Smartwatch verso il dominio del mercato

GiovannaLabati - 17 settembre 2015 - 15:43

Smartwatch verso il dominio del mercato

Gli smartwatch non sono ancora al polso di tanti ma ci arriveranno, almeno secondo le stime di IDC.

Il team della sezione wearable di IDC, capitanato da Ramon Llamas, ha stilato un rapporto sull'andamento del mercato degli indossabili e sulla loro diffusione. Il Worldwide Quarterly Wearable Devie Tracker ha evidenziato una crescita esponenziale nell'ultimo quadrimestre e prevede un continuo e graduale ampliamento del mercato. Apple Watch, Samsung Gear S, Motorola 360 e Time di Pebble sono al momento gli smartwatch che vanno per la maggiore e che in tutto il mondo stanno registrando il maggior numero di vendite rispetto ai concorrenti.

Il mercato però si sta diversificando sempre di più e i prodotti continuano ad aumentare offrendo svariate possibilità di prezzi, design e prestazioni. Insomma, ce n'è per tutti i gusti e la previsione che IDC fa dei prossimi anni è che più o meno tutti li porteremo al polso e li utilizzeremo per fare tante cose, da ordinare la spesa online al pagare in un negozio, dal rispondere al telefono al monitorare i ritmi di sonno e veglia e l'attività fisica.

Secondo Llamas, il mercato si sta evolvendo verso un prodotto più di massa e meno di nicchia: "Siamo in una fase in cui più fornitori stanno entrando in questo segmento, ponendo le basi per una maggiore scelta e, in definitiva, più volumi. I potenziali acquirenti, poco attratti da ciò che è attualmente disponibile, saranno molto probabilmente più interessati una volta che arriveranno sul mercato i dispositivi di seconda e terza generazione, con migliori hardware e applicazioni".

Foto: © apple.com

Ultimo aggiornamento 17 settembre 2015 alle 15:43 da GiovannaLabati.