Microsoft Edge, aggiornamento per la sicurezza

RiccardoMaruti - 13 agosto 2015 - 13:20

Microsoft Edge, aggiornamento per la sicurezza

Con un aggiornamento appena rilasciato, Microsoft ha aumentato il livello di sicurezza del nuovo browser Edge, integrato su Windows 10.

L'update fa parte delle patch (letteralmente 'pezze', ovvero modifiche effettuate per risolvere vulnerabilità e malfunzionamenti) che la corporation di Redmond ha diffuso nel consueto appuntamento agostano: ben 14 i bollettini rilasciati per correggere una serie di problematiche individuate tra i più diffusi software targati Micorsoft, fra cui le varie versioni di Windows e i pacchetti Office. La patch che riguarda Edge è una vera e propria 'diga' contro eventuali attività di hacking da remoto. Nella presentazione ufficiale dell'aggiornamento viene, inoltre, specificato: "I clienti con account configurati in modo da disporre solo di diritti utente sul sistema potrebbero avere problemi inferiori rispetto a coloro che operano con privilegi di amministrazione".



Proprio il fronte sicurezza è quella su cui stanno puntando con maggiore attenzione gli sviluppatori di Edge. Già lo scorso aprile, in un post sul blog ufficiale di Microsoft, si faceva riferimento a tecniche di gestione della memoria, sandbox e compiler pensati per garantire una protezione top. L'Internet security è, naturalmente, un tema di importanza strategica per l'azienda di Bill Gates: la stessa introduzione di Windows 10, destinato a soppiantare progressivamente Internet Explorer, ha tra i suoi obiettivi prioritari quello di adottare tecnologie avanzate per la protezione degli utenti.

Immagine: © Microsoft