Lumia 940 XL, il phablet di Microsoft

GiovannaLabati - 29 giugno 2015 - 12:01

Lumia 940 XL, il phablet di Microsoft

Mentre tutti aspettano l'ormai imminente arrivo di Windows 10, Microsoft è a lavoro sul nuovo Lumia 940 XL.

Iniziamo subito col precisare che più che uno smartphone, il prossimo gioiellino di casa Microsoft, ovvero, il Lumia 940 XL, sarà un phablet, cioè uno di quei telefoni troppo grandi per rientrare nella categoria smartphone, ma al tempo stesso troppo piccoli per rientrare in quella dei tablet. Oltre a questa particolare caratteristica e al fatto che avrà il nuovissimo Windows 10 come sistema operativo predefinito, i dirigenti dell'azienda fondata da Bill Gates e Paul Allen nel 1975 non hanno rilasciato altre informazioni ufficiali riguardo le altre caratteristiche che dovrebbe avere device, ma seguendo alcuni rumors circolati in rete negli ultimi mesi è comunque possibile immaginare qualcosa di più.

Con tutta probabilità lo schermo del Lumia 940 XL avrà un display da 5,7 pollici con una risoluzione da 2560 x 1440 Quad HD in grado di garantire una visualizzazione nitida e brillante di video e immagini. Anche il comparto fotografico promette grandi prestazioni, specie grazie ad una fotocamera posteriore da 20 megapixel con triplo flash a led e una fotocamera anteriore da 5 megapixel.

Il tutto sarà supportato da un processore Octa Core Snapdragon, con una RAM da 3 GB e una memoria flash da 32 GB, ovviamente espandibile con una scheda microSD. Queste le notizie più accreditate ricevute fino ad ora ma nulla vieta di fare qualche considerazione in merito, soprattutto riguardante quello che viene considerato il futuro prossimo della tecnologia: il Lumia 940 XL avrà una tecnologia per la lettura dell'iride o si limiterà al riconoscimento delle impronte digitali?

Foto: © Microsoft.