Google brevetta lenti a contatto smart

GiovannaLabati il martedì 9 giugno 2015 alle 13:28:57

Google brevetta lenti a contatto smart

L'azienda di Mountain View ha ufficialmente registrato il brevetto per le nuove lenti a contatto "intelligenti".

E' da molto tempo ormai che negli uffici di Google si sta lavorando sull'ambizioso progetto delle lenti a contatto smart, ma soltanto adesso si comincia a parlare di qualcosa di più concreto. [www.google.it Google] aveva già depositato un brevetto lo scorso anno, ma soltanto recentemente la United States Patent and Trademark Office ha registrato una nuova proprietà intellettuale simile a nome dell'azienda di Mountain View.

La differenza tra i due progetti, sta nel fatto che quest'ultimo fa specifico riferimento ad una scansione dell'iride attraverso un dispositivo indossabile che, se non sono i Google Glass, altro non possono essere che lenti a contatto dotate di sensori di lettura intelligente. Come si può solo immaginare, le applicazioni di una simile tecnologia possono essere infinite, a partire da quelle riguardanti la sicurezza e la privacy, grazie all'eliminazione di codici di accesso e password, fino ad aspetti più legati al mondo della salute. A questo proposito un progetto interessante al quale Google sta già lavorando, in collaborazione con la casa farmaceutica Novartis, riguarda appunto la produzione di lenti a contatto con sensori in grado di rilevare il livello di zuccheri nel sangue o di correggere alcuni difetti della vista.

Se e quando queste lenti a contatto "intelligenti" saranno in commercio non si sa ancora, però se questo progetto dovesse avere buoni esiti, le lenti a contatto smart di Google potrebbero davvero cambiare il modo che l'uomo ha di concepire se stesso e il mondo che lo circonda.


Foto: © USPTO web.