Apple offrirà una pay tv negli States

GiovannaLabati - 17 marzo 2015 - 11:58

Apple offrirà una pay tv negli States

Dopo il supporto fisico, Apple pensa alla tv anche da un altro punto di vista: sarebbero in arrivo canali visibili sia in streaming sia via cavo.

Inizialmente l'offerta sarebbe limitata agli Stati Uniti, dove il mercato delle tv non solo è più libero e variegato rispetto a quello europeo, ma si appoggia a tecnologie diverse rispetto a quelle utilizzate nel vecchio continente, dove le principali tv in abbonamento (Sky, Mediaset Premium e Infinity) utilizzano il satellite o il digitale terrestre.



Per ora si tratta solo di indiscrezioni e l'azienda non ha ancora confermato nulla, ma pare che Cupertino abbia intenzione di lanciare un'offerta che comprende 25 canali ad un prezzo compreso tra i 30 e i 40 dollari al mese, più o meno quanto costa un abbonamento Sky full, per esempio.

La grande differenza tra la Apple Tv e gli altri network di pay tv riguarda le tecnologie attraverso le quali i canali saranno fruibili: l'attenzione di Cupertino è posta anche sulla disponibilità in streaming e mobile.

Foto: © Apple.