Zuckerberg parla di Internet.org al MWC

GiovannaLabati - 4 marzo 2015 - 10:40

Zuckerberg parla di Internet.org al MWC

Per la seconda volta Mark Zuckerberg è salito sul palco del Mobile World Congress di Barcellona e in questa occasione si è rivolto direttamente agli operatori telefonici.

"Non si può dire che Whatsapp e Facebook stiano uccidendo il mercato degli operatori di telefonia. Come gli utenti prima erano pronti a pagare per la voce e gli sms, ora saranno pronti a pagare per i dati. Io non so quale sia il modello di business perfetto per il mondo delle telecomunicazioni ma so che le nostre app permettono alle persone di essere connesse e fanno crescere l'utilizzo quotidiano del web. Per questo siamo partner in questo sforzo" ha risposto il creatore di Facebook alle compagnie telefoniche che non hanno accolto la sua idea di portare internet gratuito in quei paesi in cui ancora non c'è.

La proposta fa parte del suo progetto Internet.org che, come ha spiegato nuovamente oggi a Barcellona, si pone l'obiettivo di collegare tramite internet anche zone che per ora non sono coperte e dove la popolazione è più povera. Ad oggi i paesi raggiunti sono lo Zambia, la Tanzania, il Kenya, la Colombia, il Ghana e l'India. All'incontro di oggi hanno partecipato, al fianco di Zuckerberg, tre operatori che hanno deciso di credere nel progetto Internet.org e stanno ottenendo buoni risultati.

Internet.org è un progetto complesso e molto ampio ma nonostante ciò sta funzionando ed è lo stesso Zuckerberg a dirlo: "C'era il timore che i servizi free cannibalizzassero il business tradizionale, abbiamo scoperto il contrario".

Foto: © Creative Commons - Flickr: Robert Scoble.

Ultimo aggiornamento 4 marzo 2015 alle 10:40 da GiovannaLabati.