Google diventa un operatore telefonico

n00r - 23 gennaio 2015 - 22:51

Google diventa un operatore telefonico

Il colosso mondiale Google ha deciso di lanciarsi in un'altra sfida commerciale innovativa: diventare operatore telefonico.

Ebbene sì, dopo il lancio di Google smartphone, per non parlare dei tanti altri servizi proposti, come la fibra ottica a Kansas City, Google ha deciso che vuole abbattere i costi di connessione internet ed entrare in concorrenza con i maggiori operatori telefonici.



La notizia è stata resa pubblica dal Wall Street Journal che ha anche riportato informazioni circa il già avvenuto accordo tra due principali operatori mobili americani: Sprint e T-Mobile. Infatti Google, per risparmiare sulla creazione di infrastrutture dedicate allo scopo, si appoggerà a questi due operatori per fornire ai suoi fedeli utenti dei piani telefonici vantaggiosi a marchio Google. L'obiettivo di questa scelta è quello di sfondare sul mercato riducendo le tariffe telefoniche, che a quanto pare sono molto costose in USA. Il mondo dei MVNO (Mobile Virtual Network Operator) statunitensi e non solo ha già iniziato a tremare, staremo a vedere cosa trama il Montain View nello specifico e quale sarà la sua mossa successiva.

Foto: © Google.