Kim Dotcom lancia la sfida a Skype

GiovannaLabati il martedì 30 dicembre 2014 alle 16:26:29

Kim Dotcom lancia la sfida a Skype

Sembrava essere sparito dalle scene, in realtà Kit Dotcom ha continuato a lavorare ed è pronto a lanciare un nuovo servizio che sembra destinato ad un successo internazionale.

Potrebbe chiamarsi MegaChat, ma è solo un nome di fantasia ipotizzato in attesa di conoscere quello ufficiale, e promette la massima sicurezza e la totale invulnerabilità da parte di enti governativi e hacker. "Nessun servizio che abbia base negli USA può essere considerato affidabile per i vostri dati. Anche Skype non ha scelta - commenta Dotcom - Tutti questi servizi devono fornire delle backdoor al governo statunitense".

Il creatore di Mega risponde quindi ad un bisogno sempre più crescente espresso dai cittadini allarmati dalle continue intercettazioni e dalle ormai palesi intrusioni governative. La MegaChat dovrebbe offrire messaggi istantanei, videochiamate, chiamate vocali e trasferimento di dati e file in maniera completamente sicura grazie a chiavi cifrate.

La battaglia di Kim Dotcom, che con il Governo degli Stati Uniti non ha un ottimo rapporto, era iniziata già nel 2013 quando presentò un servizio di chat sicura nel corso di un evento che vide ospiti in video conferenza anche i noti Edward Snowden e Julian Assange. Ieri Dotcom ha lanciato ufficialmente la sfida a Skype attraverso un tweet: "Mega will soon release a fully encrypted and browser based video call & chat service including high-speed file transfers. Bye bye Skype :-)".

Foto: © Twitter Kim Dotcom.