Facebook testa nuova funzione per segnalare post falsi

GiovannaLabati - 23 dicembre 2014 - 12:23

Facebook testa nuova funzione per segnalare post falsi

Di cosa è piena la vostra bacheca Facebook? Come quella di tutti pullulerà sicuramente di gattini, foto di pietanze e articoli dai titoli improbabili che nascondono bufale.

E sono proprio questi ultimi a diventare virali in pochissimo tempo, perché l'utente medio non si ferma a leggere l'articolo, si accontenta del titolo e clicca su condividi. Comportamenti di questo tipo hanno portato World Economic Forum ad inserire nel rapporto 2013 una nota che dice come la disinformazione digitale di massa costituisca uno dei principali rischi per la società moderna.



A dare una mano per arginare il problema interviene lo stesso Facebook che, da qualche giorno, ha inserito tra le opzioni della segnalazione post anche la voce "notizia falsa" oppure "truffa smascherata da fonte affidabile". Certo, le indicazioni non sono chiare e non è dato sapere come vengano classificate le fonti affidabili, ma è già qualcosa per arginare un fenomeno dilagante e fastidioso.

La nuova funzione è attualmente in fase di test e non eliminerà del tutto il problema, ma sicuramente contribuirà a rendere migliore la navigazione degli utenti nascondendo quelle notizie che lo stesso utente segnala come non gradite.


Foto: © Facebook.