Amazon sfidato da Google sullo shopping online

GiovannaLabati - 17 dicembre 2014 - 11:59

Amazon sfidato da Google sullo shopping online

Lo shopping online si radica sempre di più nelle abitudini dei consumatori e i principali motori di ricerca cercano di recuperare terreno su Amazon, leader incontrastato del mercato.

L'ultimo a decidere di aggiungere funzionalità per lo shopping online è Google, che sembra prendere esempio dal colosso di Bezos per potenziare i propri servizi di vendita. Tra le novità più di rilievo c'è l'inserimento di un tasto BUY che terrebbe gli utenti su Google senza indirizzarli ai siti di riferimento dei venditori.

Come sappiamo, infatti, fino a questo momento Google Shopping si limita a mostrare gli oggetti e a reindirizzare gli utenti interessati sui siti dei singoli rivenditori: l'inserimento del tasto Buy, molto simile a quello one-click ordering di Amazon, aumenterebbe il traffico su Google e, di riflesso, anche gli investimenti pubblicitari. Non ultimo, gli utenti sarebbero ancor più fidelizzati e non sentirebbero la necessità di affidarsi ad altri.

In attesa di saperne di più e di vedere le prossime mosse del colosso di Mountain View, ci preme dare seguito ad una notizia che abbiamo dato nei giorni scorsi relativa alla chiusura di Google News in Spagna: pare che gli editori spagnoli abbiano fatto marcia indietro e chiesto a Google di aprire una trattativa sui diritti d'autore e sui compensi richiesti dalla legge spagnola. Per ora sembra che Google non abbia alcuna intenzione di trattare ma la questione non è ancora conclusa: chi vincerà?

Foto: © screenshot Amazon.it.