Google lancia un abbonamento che elimina la pubblicità

GiovannaLabati - 24 novembre 2014 - 11:49

Google lancia un abbonamento che elimina la pubblicità

Cambia l'approccio alla pubblicità sul web e anche Google offre agli utenti la possibilità di ridurla se non addirittura di toglierla dal proprio account.

Si chiama Google Contributor ed è il nuovo servizio che Big G ha lanciato per andare incontro a tutti gli internauti che desiderano navigare senza essere disturbati da banner e pubblicità. Il servizio è in abbonamento e può costare tra gli 1 e i 3 dollari al mese, una cifra relativamente contenuta e ragionevole se si pensa che comunque per il motore di ricerca rappresenta un guadagno.



E' una decisa inversione di tendenza per Google, in queste settimane impegnato nel lancio di parecchie novità, che sulla pubblicità ha basato gran parte della propria attività, investendo parecchio sulla personalizzazione e sulla targetizzazione degli utenti. I due fondatori di Google, Larry Page e Sergey Brin, hanno definito Google Contributor "un esperimento per esplorare modi alternativi con cui finanziare il Web".

Grazie a Contributor potremo navigare senza che il motore di ricerca raccolga i dati relativi alle nostre sessioni di navigazione, evitandoci così di vedere continuamente, nelle side bar dei siti, gli ultimi oggetti ai quali ci siamo interessati o i banner pubblicitari di fantomatiche diete dimagranti miracolose. Il servizio sembra interessante, sicuramente più per gli utenti che per le aziende che non vedranno certo di buon occhio la riduzione delle visualizzazioni.

Foto: © Google