Firefox sceglie Yahoo!: bye bye Google

RiccardoMaruti il venerdì 21 novembre 2014 alle 12:01:47

Firefox sceglie Yahoo!: bye bye Google

Il motore di ricerca predefinito su Firefox da ora sarà Yahoo!: il browser della Mozilla Foundation dice addio a Google e tenta, così, il rilancio attraverso una via alternativa.

In sostanza chi accede ad Internet tramite Firefox visualizzerà da questo momento i risultati forniti dalla società di Sunnyvale. Il patto - della durata di cinque anni e attualmente valido solo negli States - rappresenta ovviamente per la Inc. di Mountain View, padrona assoluta della Rete, un duro schiaffo morale. E non solo: sono circa 100 miliardi le ricerche effettuate ogni anno tramite Firefox. Il che, va da sé, corrisponde ad un ingente giro d'affari. Basti dire che per il browser della 'volpe di fuoco' passa il 10% delle web search da computer di tutti gli Usa; la nuova partnership riguarda, comunque, anche tutte le ricerche da mobile.

Marissa Mayer, Ceo di Yahoo!, ha scritto sul blog della società: "Il nostro team ha lavorato a stretto contatto con Mozilla per creare un'esperienza di ricerca pulita, moderna e coinvolgente che lanceremo agli utenti statunitensi di Firefox a dicembre, e a tutti gli utenti di Yahoo! agli inizi del 2015". Proprio la Mayer, in capo all'azienda dal 2012, è la principale fautrice del rinnovamento di Yahoo!, che negli ultimi tempi ha sorpreso addetti ai lavori e analisti con numeri in crescita dopo un lungo periodo di declino. Naturalmente gli introiti passano per i volumi di pubblicità alimentati attraverso i meccanismi di ricerca: benché Google sia sempre stato il principale iniettore di risorse per Firefox, adesso è giunto il momento di voltare pagina. La 'guerra dei search engine' è appena iniziata.

Foto: screenshot da © Mozilla.org