WhatsApp ferma il progetto SIM

GiovannaLabati - 31 ottobre 2014 - 11:53

WhatsApp ferma il progetto SIM

Nulla di fatto per il momento per le chiamate via WhatsApp: il servizio di instant messaging non avrà una sim aprirà alle telefonate.

La notizia arriva dopo mesi di rumors e dopo un annuncio in grande stile avvenuto all'ultimo Mobile World Congress di Barcellona, nel corso del quale l'azienda aveva stupito tutti comunicando l'arrivo di una sim card e l'ampliamento del servizio con funzionalità di chiamate. Questa implementazione sarebbe al momento in fase di stand-by a causa di alcuni intoppi riscontrati durante la fase di test.

A parlarne dal Code/Mobile è l'amministratore delegato di WhatsApp,Jan Koum, il quale sottolinea come lo stop sia legato più alla volontà di offrire un servizio efficiente e qualitativamente perfetto, che all'effettiva presenza di problemi tecnici di difficile risoluzione. Qualcuno effettivamente c'è e riguarda la presenza di un fastidioso rumore di fondo dovuto all'accesso simultaneo di più microfoni, ma non sembra una questione irrisolvibile.

A creare più problemi è invece la questione della copertura: la maggioranza dei nuovi utenti WhatsApp, infatti, viene da zone dove manca la copertura o dove è utilizzato ancora il protocollo 2G-Edge e che quindi non sarebbero in grado di sfruttare la nuova offerta.

Foto: © Creative Commons - Flickr: Murasam3.