HTC Desire Eye per selfie da star

GiovannaLabati il giovedì 9 ottobre 2014 alle 14:41:39

HTC Desire Eye per selfie da star

Sono la moda del momento e le aziende hi-tech stanno studiando il modo di cavalcarla a pieno: HTC Desire Eye è il nuovo gadget must have per i patiti di selfie.

Le voci circolavano già da mesi e HTC non ha deluso le aspettative dei fans: il nuovo HTC Desire Eye ha un apparato fotografico composto da due fotocamere uguali che sono destinate a dare filo da torcere alle compatte sul mercato. Poste una sul lato posteriore e una sul lato anteriore, le due fotocamere hanno entrambe 13 megapixel con lenti grandangolari, stabilizzatore digitale e flash in grado di regolare automaticamente la luce in base alla scena da fotografare.

Le due fotocamere sono supportate da un software di gestione dedicato chiamato HTC Eye Experience che mette a disposizione dell'utente tante utili funzioni, a partire dal tracking che riconosce quattro persone contemporaneamente, passando per lo Split Capture che divide in due lo schermo e unisce l'immagine fotografata anteriormente e quella posteriore. Un'altra funzione interessante è il Crop-Me-In che consente di ritagliare la nostra immagine presa con la fotocamera anteriore e inserirla nella scena immortalata con la fotocamera posteriore.

Ma il nuovo HTC con sistema operativo Android, non è l'unica novità che la casa taiwanese ha presentato nei giorni scorsi a New York: l'altro gadget rivoluzionario si chiama RE ed è una action cam da 16 megapixel più piccola delle tradizionali GoPro alle quali però non ha nulla da invidiare in termini di tecnologia e prestazioni. Ha una forma cilindrica, ricorda vagamente il periscopio di un sottomarino, ed è dotata di un sensore che riconosce il movimento delle mani e inizia subito a riprendere. Dotata di 8 giga di memoria, si connette con wi-fi a tutti gli smartphone sia Android che iOS e può resistere fino a 30 minuti sott'acqua ad un metro di profondità.

Photo: © recamera.com