Cowl renderà più sicuri i nostri browser

GiovannaLabati il martedì 7 ottobre 2014 alle 12:15:23

Cowl renderà più sicuri i nostri browser

Google e Mozilla lavorano ad un progetto comune per aumentare la sicurezza dei browser durante la navigazione: si chiama Cowl e sarà disponibile dal 15 ottobre.

Non è una novità: internet non è il posto più sicuro del pianeta e ogni giorno i nostri dati sensibili sono a rischio furto, ma è anche vero che le aziende ci mettono a disposizione sempre più strumenti per aumentare il più possibile la copertura delle nostre informazioni. L'ultima novità nel settore si chiama Cowl ed è un'applicazione che aumenta la sicurezza dei browser impedendo il funzionamento di quei codici maligni che, nascosti nelle pagine che visitiamo, a nostra insaputa sottraggono informazioni e dati dal nostro computer.

Tra gli sviluppatori di questa applicazione ci sono anche Google e Mozilla, che insieme ad un tea dell'University College di Londra stanno lavorando per renderla disponibile al download dal prossimo 15 ottobre. Il funzionamento di Cowl è basato sulla proprietà di confinamento: "Cowl confina i programmi eventualmente contenuti in una pagina web, permettendo loro di ricevere le informazioni dell'utilizzatore ma impedendo loro di condividerla con terzi non autorizzati", ha spiegato Brad Karp, membro del team di sviluppatori.

Cowl (Confinement With Origin Web Labels), è stata progettata in modo da non interferire con la velocità dei browser compatibili, Chrome e Firefox, e promette un alto livello di sicurezza dei dati, così alto da definire inattaccabili anche programmi editor di documenti e password manager. Alla ricerca hanno partecipato anche l'università di Stanford e la Chamlers.

Photo: © Creative Commons - Flickr: elhombredenegro