Twitter ingaggia il Mit per l'analisi dei tweet

GiovannaLabati il venerdì 3 ottobre 2014 alle 15:02:58

Twitter ingaggia il Mit per l'analisi dei tweet

Non è la prima volta che Twitter prova ad analizzare i tweet prodotti e a profilare in maniera accurata i propri utenti, ma il coinvolgimento del Mit segna un grande passo verso la creazione di una nuova piattaforma di comunicazione.

La ricerca, coordinata da Deb Roy, professore associato del Mit, potrà avere risultati di grandissimo valore non solo pubblicitario e commerciale, ma anche sociologico. Pensateci un attimo: quanto diciamo di noi sui social network? Quanto delle nostre vite mettiamo su Facebook, Twitter, Instagram, Four Square e tutti gli altri social che utilizziamo ogni giorno?
Come osserva Roy, "Il flusso continuo di feedback nei social network può effettivamente diventare un catalizzatore per la trasparenza e l'affidabilità reciproca tra individui e istituzioni", aprendo così la strada a molteplici utilizzi dei dati.

Al centro della ricerca del Laboratory for Social Machines, ci saranno i tweet pubblicati dal 2006 ad oggi che verranno studiati dal punto di vista tematico, sintattico e di nazionalità di origine per creare settori di tematiche che maggiormente hanno scatenato l'interesse del pubblico. Per questa mastodontica ricerca sono stati stanziati 10 milioni di dollari che Twitter ha dato al Mit.

"Con questo investimento - ha spiegato il Ceo di Twitter, Dick Costolo - stiamo cogliendo l'opportunità di approfondire la ricerca per definire il ruolo di Twitter e delle altre piattaforme sul modo in cui le persone comunicano e gli effetti che questa comunicazione può avere su problemi sociali complessi".

Photo: © Creative Commons - Flickr: Thomas Hawk