iPhone 6 Plus, si piega ma non si spezza. Forse.

GiovannaLabati il giovedì 25 settembre 2014 alle 14:21:38

iPhone 6 Plus, si piega ma non si spezza. Forse.

Più leggerezza, schermo flessibile e vetro zaffiro più resistente: iPhone 6 Plus mantiene le promesse fatte al momento del lancio, forse anche troppo.

Si perché, in termini di flessibilità, il nuovo gioiellino Apple sta già mostrando alcuni problemi abbastanza rilevanti: molti clienti infatti, soprattutto uomini, hanno notato una flessione evidente dello smartphone se tenuto nella tasca posteriore dei pantaloni. In poche parole, l'iPhone 6 Plus si piega. I casi sono tanti e sul web si trovano centinaia di immagini che mostrano come la scocca dello smartphone faccia una curvatura all'altezza dei tasti del volume o nella metà inferiore. Alcuni utenti hanno lamentato di essersi ritrovati con l'iPhone piegato dopo averlo tenuto nella tasca anteriore dei pantaloni dopo un breve tragitto in auto.

Mentre in rete si parla già di Bendgate, il cui corrispondente hashtag #bendgate ha già raccolto centinaia di migliaia di tweet, da Cupertino non rilasciano alcuna dichiarazione. Di certo saranno impegnati a trovare una soluzione veloce e non troppo dispendiosa, ma se per i precedenti modelli era bastato un aggiornamento del software, come se la caveranno ora che il programma riguarda l'hardware? Sotto accusa c'è infatti la scelta di realizzare la scocca interamente in alluminio, materiale che come si sa è molto flessibile e sensibile al calore.

Ma l'hardware non sembra essere il solo problema dei nuovi smartphone Apple: arrivano infatti le prime segnalazioni di telefoni andati in crash con il nuovo iOS 8.0.1, l'aggiornamento rilasciato ieri sera e subito ritirato da Apple dopo le prime proteste online. Sembra infatti che la nuova release abbia dei problemi con il Touch ID e con l'aggancio alla rete dell'operatore. Altri smartphone hanno subito importanti rallentamenti e alcuni, per fortuna pochi, sono andati in crash. Insomma, il lavoro a Cupertino per ora non manca di certo!

Photo: © You Tube Unbox Therapy