You Tube raggiunge Spotify e si lancia nello streaming

GiovannaLabati - 20 giugno 2014 - 14:36

You Tube raggiunge Spotify e si lancia nello streaming

You Tube annuncia l'arrivo di un servizio di streaming musicale a pagamento ed entra in un mercato emergente e florido.

Che il servizio di video share più famoso e utilizzato al mondo non avesse ancora varcato la soglia della musica in streaming stupiva un po' tutti nonostante, se ci si pensa bene, Tube sia comunque un enorme jukebox in grado di accontentare anche i gusti più stravaganti, ma non era così scontato che anche You Tube si sarebbe lanciato nell'impresa dello streaming a pagamento. Il nuovo servizio in arrivo potrebbe chiamarsi Music Pass e consisterebbe in un abbonamento mensile per guadare video, trailer e brani musicali senza dover sopportare le interruzioni pubblicitarie. Dopo le prime indiscrezioni circolate nei giorni scorsi in merito all'introduzione di questo servizio, le case discografiche minori o indipendenti hanno espresso del malcontento e dichiarato di non voler firmare alcun accordo di rinegoziazione dei contratti sui diritti d'autore.

Questo potrebbe essere un problema non da poco, poiché obbligherebbe You Tube ad eliminare migliaia di video, tra cui quelli di alcuni artisti indipendenti del calibro dei Radiohead o di Adele. Dal canto loro, le case discografiche farebbero bene a considerare che You Tube vanta già un miliardo di visitatori al mese i quali potrebbero risentirsi e decidere di boicottare anche l'ascolto di determinati artisti. Sul futuro del servizio staremo a vedere, certo è che per sbaragliare la concorrenza di Spotify, Beats e Deezer, dovrà garantire ottima qualità e una libreria musicale di dimensioni illimitate.

Immagine sito Adele


Ultimo aggiornamento 20 giugno 2014 alle 14:36 da GiovannaLabati.