Skype abbatte le barriere linguistiche

GiovannaLabati - 28 maggio 2014 - 12:50

Skype abbatte le barriere linguistiche

Internet ha ormai abbattuto ogni tipo di confine e a breve cadranno anche le barriere linguistiche grazie ad una grande innovazione di Skype.

Si chiama Skype Translator ed è un vero e proprio traduttore simultaneo che Microsoft lancerà entro la fine del 2014 momentaneamente in versione beta per tutti colori che hanno installato Windows 8. Sono 40 le lingue supportate e l'utilizzo sarà semplice e intuitivo. La presentazione ufficiale del software è avvenuta all'interno della conferenza Recode Code Conference tenutasi in California a Palos Verdes, dove sul palco Gurdeep Pall, corporate vice president di Skype e Lync, ha intrattenuto una conversazione via Skype con una dipendente Microsoft di lingua tedesca. Tutta la conversazione è stata tradotta anche in formato testo.



Alla presentazione era presente anche Satya Nadella, CEO di Microsoft, che non ha mancato di sottolineare l'importanza di questa innovazione. "Si tratta di creare un sistema di apprendimento che migliora mano a mano che gli vengono forniti dati", ha dichiarato Pal in un post ufficiale, aggiungendo che "E' presto per questa tecnologia, ma la visione di un traduttore universale in stile Star Trek non è ad una galassia di distanza, e il suo potenziale è altrettanto emozionante come quegli esempi di Star Trek. Skype Translator apre così a tante possibilità per fare connessioni significative in vari ambiti come l'istruzione, la diplomazia, famiglie multilingue e negli affari". Un vero sollievo per tutti coloro che ogni giorno sono impegnati in lunghe ed estenuanti conference call internazionali!

Immagine alanclarkdesign