Facebook introduce Ask, il pulsante per i timidi

GiovannaLabati - 21 maggio 2014 - 14:27

Facebook introduce Ask, il pulsante per i timidi

Quante volte avete cercato su Facebook il lui o la lei di siete segretamente innamorati per scoprire se è fidanzato o single? E quante volte siete rimasti delusi nel vedere che quella era l'unica informazione mancante?

Il nostro amico Mark Zuckerberg, che ormai sta diventando onniscente e onnipresente, deve essersi accorto di questa mancanza e ha deciso di aiutare gli innamorati di tutto il mondo aggiungendo un nuovo pulsante dal nome Ask, letteralmente chiedere. Secondo alcune voci che circolano da giorni tra i più informati in rete, cliccando sul pulsante Ask sarà possibile chiedere al titolare del profilo quale sia la sua situazione sentimentale. Non essendo ancora pervenuta alcuna conferma da parte di Facebook, possiamo soltanto ipotizzare che questa nuova funzionalità possa servire anche per altri e più interessanti scopi, per esempio per chiedere quali lavori si è svolto in passato o la scuola superiore frequentata.



L'arrivo del pulsante Ask dovrebbe avvenire tra qualche settimana, ma pare che qualche utente statunitense lo abbia già incontrato su qualche profilo. Da parte nostra, possiamo ammettere di non essere particolarmente impazienti riguardo questo ennesimo aggiornamento di Facebook, mentre aspettiamo quello più corposo per iPhone. Riflettendo un momento su Ask, qualche dubbio sul suo successo ci viene: se una persona non ha specificato la propria situazione sentimentale, perché dovrebbe farlo a domanda diretta? Ma soprattutto, chi avrà il coraggio di chiedere al diretto interessato quale sia il suo status amoroso? Caro Mark, sembra che tu non si mai stato un adolescente timido.

Immagine Oberazzi