WhatsApp cresce e diventa una SIM

GiovannaLabati il mercoledì 9 aprile 2014 alle 14:11:15

WhatsApp cresce e diventa una SIM

A breve WhatsApp non sarà più soltanto chat e messaggi, ma offrirà agli utenti anche servizio di chiamate e traffico dati.

Il più famoso e utilizzato servizio di messaggistica al mondo, ha di recente siglato una partnership con l'operatore telefonico tedesco E-Plus che ha consentito a WhatsApp di lanciare delle proprie SIM card. Una collaborazione importante per il servizio di messaggistica che, legandosi ad un operatore telefonico così importante, sta tentando di costruirsi una nuova immagine più completa ed evoluta che gli permetterà di avere un nuovo posizionamento nel settore della telefonia mobile. Come sappiamo infatti, l'azienda ha recentemente manifestato l'intenzione di diventare un MVNO, Mobile Virtual Network Operator, cioè un operatore mobile virtuale che fornisce servizi di telefonia mobile senza possedere impianti di trasmissione, sfruttando cioè quelli di un operatore di rete mobile.

Come funzionano le SIM WhatsApp? Sono a tutti gli effetti delle schede prepagate da 10 euro ciascuna con le quali si possono effettuare chiamate e mandare sms a 9 centesimi e grazie alle quali si può usare WhatsApp in maniera illimitata. Oltre a questo, pagando soltanto 10 euro, si accederà ad un pacchetto di 600 crediti spendibili in chiamate, dati ed sms: ogni credito da diritto ad un minuto di chiamate, 1 MB di internet e un SMS.
Dopo questo ulteriore potenziamento, una domanda sorge spontanea: chi si aspettava una crescita così veloce ed elevata di WhatsApp? Beh, Zuckerberg sicuramente, altrimenti perché l'avrebbe comprato?

Immagine Abul Hussain