Avast cerca partner per la distribuzione in Italia

GiovannaLabati - 25 marzo 2014 - 13:51

Avast cerca partner per la distribuzione in Italia

Non si ferma la crescita di Avast e l'azienda mira all'espansione globale cercando il coinvolgimento di altre realtà commerciali.

Di cosa stiamo parlando? Della nuova politica di marketing attuata e promossa dalla praghese Avast Software che ha intenzione di potenziare la propria presenza sul mercato italiano cercando la partnership di azienda che già offrono e vendono prodotti antivirus. L'idea di Avast è semplice e potrebbe funzionare: l'azienda ha preparato dei pacchetti promozionali per incentivare nuove imprese distributrici a scegliere il proprio prodotto, sul quale avranno anche margini di guadagno che arrivano fino al 40%. L'obiettivo di Avast è quello di aumentare la diffusione delle suite di prodotto dedicate alla sicurezza sia delle piccole e medie imprese che di scuole o grandi aziende della pubblica amministrazione. Chiunque fosse interessato a creare una partnership con Avast, non deve far altro che contattare l'azienda compilando l'apposito form sul sito internet.



Se ancora non conoscete Avast, ecco una breve presentazione del prodotto: è il nuovo antivirus di casa Windows, disponibile sia in versione free che a pagamento. Al momento oltre 214 milioni di computer e dispositivi Android hanno installato Avast come antivirus. Azienda attiva da oltre 30 anni, Avast ha riscosso molto successo grazie all'ottimo rapporto qualità-prezzo, alla grafica pulita e intuitiva e all'attenzione e alla disponibilità del servizio clienti. Scaricare e installare la versione Free è molto semplice e richiede solo pochi minuti. È un antivirus altamente personalizzabile a seconda delle proprie necessità e del grado di sicurezza che si vuole ottenere.

Immagine sito Avast