Cellulari, addio ai divieti in volo

GiovannaLabati il venerdì 14 febbraio 2014 alle 12:09:00

Cellulari, addio ai divieti in volo

La compagnia aerea Lufthansa apre le porte ai cellulari e annuncia che da marzo non sarà più in vigore l'obbligo di spegnerli.

Un vero sollievo per tutti quei passeggeri che, spesso impegnati in viaggi di affari, si trovavano costretti a ore di irreperibilità durante un volo da uno stato all'altro. Con l'inizio del mese di marzo, la compagnia aerea autorizzerà l'utilizzo di tablet e smartphone a bordo di tutti gli airbus della flotta. Si tratta di un avanzamento della campagna messa in atto da Lufthansa la quale, già da gennaio, ha autorizzato l'uso di device mobili a bordo dei Boeing 747 e Boeing 748. Dopo l'approvazione da parte della Federal Aviation tedesca, la LBA, l'autorizzazione ai cellulari sarà estesa anche a tutti gli altri veicoli della flotta impegnati in voli a lungo raggio.

Una novità questa che rappresenta una grossa opportunità per Lufthansa i cui servi, già considerati di alto livello, si arricchiscono rispondendo sempre di più alle esigenze dei clienti. un'apertura che sembra anche un passo obbligato per star dietro all'avanzare della tecnologia il cui mercato, come sappiamo, è sempre più concentrato su dispositivi mobili indossabili e perciò sempre più legati all'utente. Purtroppo, le telefonate non sono ancora consentite, ma la compagnia mette a disposizione dei viaggiatori FlyNet, una connessione Internet ad alta velocità, e un accesso mobile che consentirà ai viaggiatori di inviare e-mail, MMS, SMS e servizi dati. Smartphone e tablet potranno dunque essere utilizzati, ma dovranno comunque essere impostati sulla modalità aereo. Le telefonate a bordo sono consentite soltanto attraverso i telefoni satellitari a pagamento messi a disposizione dalla compagnia.

Immagine swisscan