LinkedIn inaugura uno spazio dedicato al volontariato

GiovannaLabati - 17 gennaio 2014 - 10:51

LinkedIn inaugura uno spazio dedicato al volontariato

LinkedIn cresce e dimostra di ascoltare i propri utenti inaugurando un nuovo spazio dedicato al volontariato.

Come è emerso da un sondaggio effettuato tra tutti i 250 milioni di utenti che il sito ha in tutto il mondo, il volontariato è una voce che sempre più spesso viene aggiunta al curriculum e tra le attività formative maggiormente di rilievo. Le persone che attivamente offrono volontariamente il proprio tempo per aiutare gli altri, lo fanno con lo stesso impegno e la stessa determinazione che mettono nel proprio lavoro e ciò va loro riconosciuto. Senza contare poi che anche in questo settore esiste un vero e proprio mercato del lavoro volontario ed è a questo che LinkedIn vuole dare spazio. La nuova sezione si chiama Volunteer Marketplace ed è già disponibile online.



Vi potranno accedere sia i singoli utenti che le organizzazioni no-profit e funzionerà esattamente come la normale ricerca di lavoro tradizionale. Essendo però il lavoro volontario un lavoro non retribuito, il rischio di incappare in organizzazioni poco serie esiste, ma LinkedIn ha rassicurato gli utenti sulla qualità delle offerte: "Per assicurare che le opportunità di volontariato siano di qualità, il Volunteer Marketplace è realizzato in collaborazione con alcune delle maggiori e riconosciute organizzazioni di settore come Catchafire, Taproot Foundation, BoardSource e VolunteerMatch». Il volontariato non è soltanto un atto di generosità nei confronti di altri, ma è anche una grande opportunità per la nostra crescita personale, provare per credere!

Immagine schermata LinkedIn