Apple, accordo con China Mobile

RiccardoMaruti - 23 dicembre 2013 - 15:02

Apple, accordo con China Mobile

Gli iPhone 5s e 5c saranno disponibili dal 17 gennaio per un bacino di 763 milioni di utenti:

Apple alla
conquista della Cina: il colosso di Cupertino ha raggiunto un accordo con China Mobile per la vendita degli iPhone 5s e 5c, che saranno disponibili nel Paese del drago a partire dal 17 gennaio. Lo
comunica in una nota la stessa Casa californiana. "Apple rispetta China Mobile e
siamo contenti di iniziare a lavorare insieme. La Cina è un mercato - ha dichiarato
l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook - molto importante per Apple e la nostra partnership con China Mobile ci offre l'occasione di portare l'iPhone ai
clienti del maggior operatore al mondo". La corporation di Hong Kong, infatti, conta
su 763 milioni di abbonati ed è uno dei tre operatori del celeste impero ad avere
ottenuto la licenza per i servizi in 4G. "Gli utilizzatori di iPhone in Cina - ha
aggiunto Cook - sono un gruppo entusiasta e in rapida crescita". Vero. Tanto che,
secondo gli analisti, l'intesa permetterà ad Apple di aumentare sensibilmente le
vendite nel 2014, con un ultreriore incrementro compreso tra i 12 e i 23 milioni di
smartphone.

Finora Apple aveva stretto in Cina accordi con due operatori minori, China Unicom e
China Telecom. E' evidente che il nuovo patto rappresenti per la company della Mela
un importantissimo trampolino di lancio per conquistare quote di mercato in una
fetta di mondo fino ad oggi appannaggio di Samsung e Nokia. Xi Guohua, presidente di
China Mobile, ha affermato: "L'iPhone è molto amato da milioni di clienti in tutto
il mondo; sappiamo che molti clienti di China Mobile e potenziali nuovi clienti sono
ansiosi dele combinazioni di offerte sul network leader".

Ultimo aggiornamento 23 dicembre 2013 alle 15:02 da RiccardoMaruti.