Apple inserisce Repubblica+ tra le app innovative

RiccardoMaruti il mercoledì 18 dicembre 2013 alle 15:00:09

Apple inserisce Repubblica+ tra le app innovative

Quella di Repubblica è una delle «app più innovative e interessanti del 2013»: parola di Google, che ha scelto di premiare la versione digitale del quotidiano cartaceo del gruppo editoriale L'Espresso.

Non a caso: i numeri sono tutti dalla parte della testata fondata da Eugenio Scalfari. Negli ultimi dodici mesi, infatti, Repubblica+ ha collezionato più di 300mila download dall'AppStore di Apple, diventando una delle cinque app più scaricate tra quelle che richiedono un abbonamento. Inoltre La Repubblica ha rafforzato la sua leadership anche sui social network: il numero dei fan è in progressivo aumento (oltre 1,3 milioni su Facebook, quasi 1 milione su Twitter) con un coinvolgimento complessivo degli utenti su FB praticamente doppio rispetto a quello del primo concorrente.

Repubblica+, lanciata nel maggio 2010, è un punto di riferimento per quella generazione di lettori che preferisce gli schermi degli smart device alle pagine di cellulosa: l'applicazione offre, oltre alla qualità delle firme de La Repubblica, i migliori contributi multimediali di cronaca, politica, società e costume, gli allegati, i magazine e tutte le edizioni locali. E per tutti i nuovi clienti c'è un mese di prova gratis. Tra le funzionalità lettura del quotidiano anche offline; arricchimento multimediale; lettura degli articoli in doppia modalità (testo in digitale con un `clic' e esecuzione dello zoom con due `clic'); accesso all'archivio con gli ultimi dodici numeri de La Repubblica e delle sue nove edizioni locali; i periodici il Venerdì, Affari & Finanza, D e D Casa. L'applicazione è ottimizzata per tablet con schermo compreso tra i 7" e i 10".

Immagine: screenshot da http://quotidiano.repubblica.it/home