Amazon punta tutto sulla velocità di consegna

GiovannaLabati - 2 dicembre 2013 - 12:15

Amazon punta tutto sulla velocità di consegna

Per i fanatici dello shopping online, Amazon è il sito top seller: ampia gamma di prodotti di ogni genere, prezzi scontati su migliaia di oggetti e velocità di consegna.

Intervistando un campione di utenti, la rapidità delle consegne è senza ombra di dubbio la prima qualità che viene citata e anche quella che rende il sito ai primi posti nella classifica degli acquisti di tutto il mondo. Amazon tutto questo lo sa ed è proprio su questo aspetto che sta puntando investendo sulla ricerca. Jeff Bezos, patron del colosso nordamericano, ha dato ufficialmente il via al piano di ricerca che svilupperà droni per le consegne veloci. Nel giro di qualche anno, non prima nonostante il progetto sia già a buon punto, potremmo ricevere il nostro ordine entro poche ore dalla conferma d'acquisto e a consegnarlo potrebbe essere un piccolo drone volante che atterrerà davanti alla porta di casa o sul balcone. Sembra fantascienza invece è realtà e neanche troppo lontana.



Il piccolo drone è un quadricottero ed è stato presentato in un video pubblicato dalla stessa azienda, in cui si vede il robottino decollare e atterrare direttamente davanti alla casa dell'acquirente dove viene depositato il pacco, ovviamente di piccole dimensioni. Il servizio Prime Air di consegna super rapida sarà disponibile per coprire distanze di non più di 16 km, circa 30 minuti di volo, e per portare oggetti di dimensioni ridotte e che non superano i 2,5 kg di peso. I droni dovranno ricevere la certificazione e il permesso di volo da parte della Federal Aviation Administration, la quale ha già comunicato che i droni potranno utilizzare soltanto pochi e ristretti corridoi di volo. Che dire, se in futuro sentirete bussare alla finestra pochi minuti dopo il click di conferma d'acquisto, sappiate che non è Babbo Natale!

Immagine schermata Amazon Prime Air