PlayStation 4 arriva finalmente in Italia

GiovannaLabati - 28 novembre 2013 - 14:16

PlayStation 4 arriva finalmente in Italia

Oggi è un gran giorno per Sony e per tutti gli appassionati della console di giochi: a Roma si terrà la presentazione ufficiale della nuova PlayStation 4.

Quello che si preannuncia è uno spettacolo in grande stile, condito di effetti strabilianti e di hi-tech di altissimo livello. La scelta della location è già di per se di grande effetto: Castel Sant'Angelo si presterà a trasformare la propria facciata in una proiezione unica nel suo genere e mai realizzata fino ad ora. 400 proiettori architetturali da tutta Europa e più di 120 teste mobili proietteranno sulla facciata del monumento storico immagini di altissima definizione realizzate con grafica 3D digitale. Tutto questo sarà possibile grazie al lavoro di oltre 150 persone impegnate con proiettori ad alta luminosità di ultima generazione e potentissimi media server. L'intera proiezione, che avrà inizio alle ore 21, sarà affiancata da spettacolari giochi di luce e da una colonna sonora di sicuro effetto. Lo spettacolo durerà circa cinque minuti e sarà ripetuto ogni mezz'ora. Il punto di osservazione migliore è sul Lungotevere a Tor di Nona.



Il lancio ufficiale della nuova PlayStation 4 è programmato per domani e per l'occasione Sony ha deciso di ridurre il prezzo di alcuni giochi ultimamente finito sotto accusa per essere stati venduti ad un prezzo superiore a quelli di Xbox One. Alcuni questi, tra i quali Battlefield 4, Assassin's Creed 4: Black Flag e Fifa 14, mostravano una differenza di circa 10 euro, particolare che ha scatenato le polemiche degli utenti. L'azienda si è giustificata dicendo che si è trattato di un problema di conversione di valute che sarà presto risolto. Alcuni si sono poi lamentati del fatto che alcuni titolo acquistati in download costano di più rispetto all'acquisto del disco rigido. Il taglio dei prezzi cade dunque a fagiolo e ha un doppio scopo: incentivare le vendite della nuova console e sedare le polemiche degli utenti.

Immagine sito PlayStation