Twitter, ci riconosci la nostra parte di gloria?

GiovannaLabati - 13 novembre 2013 - 12:43

Twitter, ci riconosci la nostra parte di gloria?

Siete twittatori accaniti? Quanti followers avete? Quante volte un vostro tweet viene re-twittato o citato? È bene saperle certe cose perché servono a calcolare qual è il nostro valore economico su Twitter.

Perché ci dovrebbe interessare sapere quanto valiamo su Twitter? Perché senza i nostri tweet il sito di microblogging più utilizzato al mondo non esisterebbe, non avrebbe il successo che ha e che merita e, soprattutto, non avrebbe sbancato Wall Street in pochi giorni. Già il giorno successivo la quotazione, infatti, la capitalizzazione del sito ha toccato la soglia dei 25 miliardi di dollari, portando nelle casse dell'azienda circa 580 milioni di dollari entro la fine del 2013. Dato che gran parte di questo successo è dovuto a noi che twittiamo a qualsiasi ora del giorno, che commentiamo i programmi tv e ciò che ci accade nel quotidiano, quantomeno Twitter potrebbe ringraziarci corrispondendoci una somma di denaro proporzionale al valore che abbiamo sul sito.

Valore che è calcolabile tramite un algoritmo messo a punto da Time e basato su un semplice calcolo matematico fatto con i dati degli account: per prima cosa viene calcolata la media dei tweet giornalieri che verrà poi moltiplicata per il numero dei followers. In questo modo si ottiene il numero di visualizzazioni giornaliere; di queste soltanto il 25% si ritiene vada a buon fine. Il risultato ottenuto viene poi moltiplicato per il valore attribuito ad una singola visualizzazione, cioè 12,45 centesimi di dollari, e da li si ottiene il valore che noi abbiamo su Twitter. A me, per esempio, il signor Dorsey dovrebbe dare 24 dollari. E voi quanto valete per Twitter?

Immagine schermata Time



Ultimo aggiornamento 13 novembre 2013 alle 12:43 da GiovannaLabati.