Twitter raddoppia i ricavi e si quota in borsa

GiovannaLabati il mercoledì 16 ottobre 2013 alle 14:47:41

Twitter raddoppia i ricavi e si quota in borsa

Il momento prima o poi doveva arrivare e anche Twitter fa il grande passo verso la borsa, attuando però una scelta in controtendenza rispetto a quanto previsto.

Il sito di microblogging più utilizzato al mondo ha snobbato il Nasdaq e ha scelto di quotarsi sul listino Nyse con il simbolo TWR. Una scelta condivisa con LinkedIn e Pandora, due società tecnologiche high profile già quotate sul listino, ma contraria a quella di Facebook, quotatasi l'anno scorso sul Nasdaq. Come ha affermato un portavoce del Nyse, all'interno tutti speravano che la scelta di Twitter ricadesse su di loro: "è un'acquisizione importante per il Nyse, che continua così la sua affermazione nel settore tecnologico", hanno commentato con orgoglio dall'azienda. Gli esperti del settore ritengono che la scelta di Twitter voglia sottolineare con maggior vigore la netta differenza che li separa da Facebook, il cui debutto sl Nasdaq non fu incoraggiante.

All'interno della comunicazione inviata alla Sec, Security and exchange commission, Twitter ha annunciato una forte crescita nei ricavi e nel numero di utenti attivi. Crescita dovuta in gran parte al potenziamento e alla diffusione della pubblicità sui servizi mobile, che ha portato ad un incremento dei ricavi da 82,3 milioni di dollari del terzo trimestre del 2012, a 168,6 milioni di dollari nello stesso periodo di quest'anno. Twitter ha comunicato che anche le perdite sono aumentate: se l'anno scorso erano 21,6 milioni di dollari, quest'anno sono 64,6 milioni. Nonostante ciò, la crescita di Twitter non sembra volersi arrestare e dopo il lancio dell'e-commerce, ora anche la borsa.

Immagine (vincent desjardins)