Apple si beve Coca Cola nella classifica dei marchi più redditizi

GiovannaLabati il lunedì 30 settembre 2013 alle 15:21:46

Apple si beve Coca Cola nella classifica dei marchi più redditizi

La bevanda più amata in tutto il mondo subisce un duro colpo: Coca Cola è stata superata da Apple nella classifica dei marchi più redditizi.

Una classifica pubblicata dal New York Times e stilata come ogni anno dal lontano 2000 dalla Interbrand, società esperta in valutazioni di mercato. Secondo il rapporto stilato da Interbrand, il marchio Apple avrebbe un valore stimato intorno ai 98,3 miliardi di dollari, circa 20 miliardi in più di Coca Cola, il cui valore è stimato intorno ai 79,2 miliardi di dollari. "L'arrivo di Apple nel primo posto era forse soltanto una questione di tempo", ha dichiarato il direttore generale di Interbrand, Jez Frampton. Se il sorpasso di Apple non meraviglia più di tanto, quello che incuriosisce sono i 14 anni di supremazia assoluta da parte di Coca Cola, a dimostrazione di come alcune aziende siano in grado di entrare letteralmente a far parte delle famiglie dei consumatori.

Classifiche come questa rispecchiano i cambiamenti e le evoluzioni della nostra società, e di quanto i marchi siano investiti del ruolo di portatori di felicità: come Coca Cola entrò nelle case degli americani portando il sorriso e l'unione familiare in periodi tragici come quelli di guerra, così Apple si è fatta portatrice di un nuovo stile di vita. Un trend inseguito dalle maggiori aziende hi-tech, responsabili di aver cambiato il nostro modo di comunicare con gli altri e il nostro modo di fare acquisti. A conferma di ciò, al secondo posto della classifica di Interbrand si posiziona Google. Ad Apple va il merito di aver creato una community e di aver saputo trasformare semplici oggetti in veri e propri oggetti di culto. Ora ci piace immaginare Steve Jobs sorridente comodamente seduto in poltrona che sorseggia una Coca Cola canticchiando always Coca Cola.

Immagine 'Ajnagraphy'