Facebook presenta il nuovo algoritmo dei feed

GiovannaLabati il giovedì 8 agosto 2013 alle 14:33:02

Facebook presenta il nuovo algoritmo dei feed

Facebook ci alleggerisce la bacheca introducendo un nuovo algoritmo che sceglierà per noi le news e i post più interessanti.

Quante volte vi siete trovati a scorrere l'intera home di Facebook sbuffando perché il 90% dei post non erano di vostro interesse o contenevano soltanto aforismi e immagini di gattini? Da un paio di giorni tutto questo rumore in più dovrebbe scomparire e dovremmo riuscire a vedere soltanto gli aggiornamenti più in linea con i nostri gusti. A compiere questa scrematura sarà il nuovo algoritmo di Facebook, basato molto di più sul comportamento del singolo utente piuttosto che su alcune coordinate di base, come faceva il vecchio algoritmo. Mentre EdgeRank infatti si basava su su affinity, inteso come rapporto di amicizia, weight, inteso come il numero di interazioni ricevute da un post e time decay, la cronologia, il nuovo algoritmo seleziona 300 post in base ad punteggio calcolato sui comportamenti dell'utente, ad esempio quanto interagisce con una data persona, quanto commenta, quanti like mette e a chi, e altre informazioni nascoste.

Le novità principali del nuovo algoritmo sono:
- lo Story Bumping classificherà i post non in base alla freschezza del contenuto ma in base al numero di interazioni. In questo modo vedremo i post più discussi anche se pubblicati parecchie ore prima della nostra connessione;
- il Last Actor registrerà le nostre ultime 50 interazioni e ci mostrerà per primi i post degli utenti con cui abbiamo interagito di più;
- il Chronological Ordering ordinerà cronologicamente gli update di status e le condivisioni dei nostri contatti più stretti.
Facebook promette un'esperienza d'uso più facile, più coinvolgente e meno dispersiva.

Immagine sito edgerank.net