Jailbreak, non è escluso un rilascio per iOS 6.1.3

GiovannaLabati - 30 aprile 2013 - 11:42

Jailbreak, non è escluso un rilascio per iOS 6.1.3

Il team Evad3rs potrebbe ritornare sui propri passi e rilasciare un jailbreak untethered anche per iOS 6.1.3, ma non c'è ancora nessuna comunicazione ufficiale.

Per saperne di più occorrerà aspettare fino al rilascio dell'aggiornamento di iOS 6.1.4, solo dopo il team deciderà se procedere o meno con la versione 6.1.3. Come sappiamo, i dubbi in merito al rilascio sono dati dal fatto che Evad3rs ha già individuato una serie di exploits che sarebbero utilizzabili anche per il jailbreak di iOS 7, e perciò non intende bruciarli. Resta però il fatto che gli utenti che attendono il rilascio della versione 6.1.3. sono tanti, e per di più seccati dall'aver dovuto obbligatoriamente aggiornare il sistema operativo dopo il rilascio di Apple. Tale aggiornamento ha vanificato il lavoro del jailbreak precedente e mandato in blocco il dispositivo, rendendo inutilizzabili le app scaricate dal mercato libero.



Questa fase di stallo è imputabile al ritardo dei test al momento in esecuzione su iOS 7, il nuovo sistema operativo che con tutta probabilità dovrebbe essere presentato a giugno al prossimo WWDC. Il passaggio di consegne avvenuto recentemente nell'area software tra Scott Forstall e Jonathan Ive, avrebbe portato ad un cambio di direzione nel lavoro su iOS 7. Ive ha infatti in programma di rivoluzionare l'interfaccia utente, un intervento che farà per forza slittare in avanti l'uscita del nuovo software. Nell'attesa di iOS 7, gli utenti potranno testare la versione 6.2 di iOS, che verrà installata su Ipad Mini e Ipad5 previsti per la fine di maggio.

Immagine @NickyColman