Segnala

Utilizzare vecchio router ADSL2 con la nuova rete VDSL

Fai una domanda Giovanni95 18Posti domenica 12 marzo 2017Data di registrazione martedì 23 maggio 2017 Ultimo intervento - Ultima risposta 20 mag 2017 alle 21:14 da guest
Salve,

Ho appena attivato la fibra a 20 Mega con Tim e mi hanno dato il modem VDSL.
Possiedo un vecchio router ADSL2+ Model: TD-W8980 ed essendo ancora valido per me, lo volevo riutilizzare in altro modo, per non buttarlo o venderlo perchè mi dispiace. Magari lo potrei riutilizzare per estendere la mia rete Wi-Fi in cascata con il router principale VDSL ag combo sercomm. Oppure in che modo lo potrei riutilizzare ?? Gentilmente mi potreste aiutare a collegarlo in cascata, magari implementando una Lan-Wan ??!! Grazie dell'aiuto e dei vostri consigli.
Altro... 
Utile
+0
plus moins
Sì, puoi utilizzarlo collegandolo in cascata tramite cavo di rete al nuovo router VDSL.Devi però disabilitare sul vecchio router il dhcp e cambiare il suo indirizzo ip se questo è lo stesso del router principale.I 2 router devono avere indirizzi ip diversi.
Giovanni95 18Posti domenica 12 marzo 2017Data di registrazione martedì 23 maggio 2017 Ultimo intervento - 20 mag 2017 alle 19:56
Il Gateway del vecchio router deve essere identico al nuovo vero ?? Ho cambiato IP del vecchio, ora non capisco come mai non mi fà entrare nella schermata delle impostazioni, all'indirizzo scelto.. Se prima era 192.168.1.1 (che è attualmente l'indirizzo IP del nuovo router) ora è 192.168.1.3, solo che come già detto, non posso disabilitare il DHCP, perchè il browser non mi fà entrare nel vecchio router. Inoltre vorrei se è possibile, far sì che ci sia un'unica rete tra i due router.

Ho provato sia dal pc, sia dal mio smartphone a collegarmi alla vecchia rete con l'immissione della password, ma niente da fare.

Per essere certo di aver fatto i collegamenti giusti, gli descrivo di seguito.

Ho collegato il cavo RJ-45 dalla porta WAN del vecchio Router alla porta LAN/WAN del nuovo Router, ho cambiato IP del vecchio, rimanendo il gateway identico al nuovo router. Ovviamente entrambi i router alimentati separatamente con i loro alimentatori.

Ho notato che in windows nel centro di connessioni di rete e condivisione offre la possibilità del Bridge, qual'è esattamente la sua funzionalità ??

Mi scusi delle tante domande, la ringrazio dell'aiuto, buona giornata..
Rispondi
guest- 20 mag 2017 alle 21:14
Il gateway del vecchio router NON DEVE essere identico a quello del nuovo router ma diverso altrimenti si crea un conflitto.Come ti ho già spiegato nel 1° post i 2 router devono avere l'indirizzo ip(gateway) diverso.Se il nuovo router ha l'indirizzo ip 192.168.1.1 ed il 2° router anche,tu devi cambiare l'ip al 2° router assegnandogli,per esempio, l'indirizzo 192.168.1.254.e disabilitare il dhcp, mantenendolo abilitato solo sul 1° router.In pratica il 2° router funzionerà da switch/access point. Poi il cavo di rete va collegato rispettivamente ad una delle porte lan di entrambi i router e non alla porta WAN. Così facendo,tu per accedere alla pagina di amministrazione del vecchio router dovrai digitare il nuovo indirizzo 192.168.1.254 Cambia prima l'indirizzo al vecchio router e disabilita il dhcp,solo dopo aver fatto queste modifiche collegherai i 2 router in cascata.
Rispondi
Dai la tua opinione

Un utente registrato ottiene più risposte rispetto ad uno anonimo.

Un utente registrato ha un seguito (follow-up) dettagliato di tutte le sue domande.

Un utente registrato ha accesso a delle opzioni aggiuntive.

Non sei ancora un membro?

Registrati, richiede meno di un minuto ed è gratis!