Segnala

Problemi Rete; router + router configurato switch

Chiedi aiuto brenta1977 6Posti lunedì 17 ottobre 2016Data di registrazione martedì 18 ottobre 2016 Ultimo intervento - Ultima risposta 18 ott 2016 alle 20:39
Salve a tutti.

Cerco aiuto per un problema che mi sta creando qualche difficoltà.

Da un paio di mesi ho configurato una piccola rete in casa, così composta:

- Router principale
- cavo di rete che corre nell'impianto, per raggiungere un'altra stanza (circa 20 metri di cavo di rete)
- Router secondario, anch'esso wireless, configurato come switch
- Stampante wireless collegata wi-fi al router-switch, condivisa sulla rete.

Tutto sembra funzionare bene, tranne che talvolta nella stanza in cui c'è il modem-switch, il cavo di rete non riesce ad avere linea.
Ovvero: il router principale funziona senza problemi, ma all'estremità del cavo di rete con cui collego il router-switch non arriva linea Internet.
Quindi la linea Internet non c'è nè se collego il cavo al Router.switch, nè se collego il cavo al computer direttamente.

Se collego il computer via lan direttamente al router principale non ci sono problemi, anche dalla stessa porta e riesco a navigare.

La risposta logica che mi viene da dare è che ci siano problemi nel cavo di rete, ma perchè funziona sempre e solo ogni tanto si interrompe?

La settimana scorsa ho dovuto resettare il router principale, riconfigurarlo, e tutto è ripartito.
Fino ad oggim quando è di nuovo successo.

Ho scrutato nelle impostazione del router e nulla sembra fuori posto.

Ho bisogno di risolvere. Chi mi può aiutare?

Grazie.

Andrea.
Altro... 
Utile
+0
moins plus
Assicurati innanzitutto che il cavo di rete di 20 mt.sia ben inserito da entrambe le parti e che non sia "ballerino", che cioè faccia lo scatto della linguetta quando lo inserisci. Il fatto che sia instabile e un pò funziona e a volte no potrebbe essere dovuto ad un falso contatto in uno dei 2 connettori in fase di cablaggio. Il cavo l'hai cablato tu o te l'hanno cablato in negozio quando l'hai acquistato? Se l'hai cablato tu e quindi hai l'attrezzatura,prova a rifare il cablaggio prima su un connettore e poi,se ancora da problemi,anche sull'altro.Se invece te l'hanno cablato in negozio,fatti rifare il cablaggio da loro.
Aggiungi commento
Utile
+0
moins plus
ciao,

ti ringrazio per la risposta d i suggerimenti.
In realtà i cablaggi sono stati effettuati dall'elettricista, quindi ero piuttosto "tranquillo" sui cablaggi.
Ma forse non è così scontato, evidentemente...

La cosa ulteriormente stranam se potesse essere di aiuto ad accendere una lampadina a qualcuno, è che a volte la luce del router è proprio spenta, altre volte invece lampeggia (quindi in teoria "sente" il cavo, pur non ricevendo acesso alla rete).

....

Andre.
Aggiungi commento
Utile
+0
moins plus
Il comportamento è proprio quello che tu descrivi se il cavo non è stato crimpato correttamente nel connettore all'atto del cablaggio poichè il contatto un pò c'è e un pò non c'è, e a volte è sufficiente muoverlo per ripristinare il collegamento come anche per perderlo.Per me non ci sono altre soluzioni se non quella di sostituire il cavo o di rifare il cablaggio.
brenta1977 6Posti lunedì 17 ottobre 2016Data di registrazione martedì 18 ottobre 2016 Ultimo intervento - 18 ott 2016 alle 09:48
Ho visto che le "prese" a muro non hanno bisogno di attrezzi per poter crimpare il cavo.
Proverò quindi ad acquistare due prese lan nuove ed a procedere sostituendole.
Spero sia un lavoro fattibile...(????)
Rispondi
guest- 18 ott 2016 alle 10:40
Cosa c'entrano le prese a muro se tu hai detto che collegando direttamente nel pc il cavo di rete di 20 mt. proveniente dal modem/router principale già non funziona?
Rispondi
brenta1977- 18 ott 2016 alle 12:35
Mi sono spiegato male e me ne scuso.
Il cavo di 20 metri è inserito nell'impianto elettrico.
Ovvero:

Modem - cavetto da 1 metro - plug a muro - cavo LAN di 20 metri - plug a muro - cavo LAN da 1 metri.

Andrea.
Rispondi
guest- 18 ott 2016 alle 16:05
A parte il fatto che un cavo di rete ma anche un semplice cavetto telefonico devono viaggiare su tubazioni a parte e non nella stessa tubazione dove scorrono i fili dell'impianto elettrico domestico perchè oltre a non essere in norma un impianto di questo tipo, è soggetto ad interferenze del campo elettrico dell'impianto di casa.
Comunque se la composizione dell'impianto è quella che hai appena descritto,certamente il falso contatto può essere su una delle 2 prese a muro rj45, difficilmente può essere sul cavo di 20 mt. in sè.Resta il fatto che quel cavo così come è stato posato può subire interferenze dal campo elettrico dell'impianto elettrico di casa.
Rispondi
brenta1977 6Posti lunedì 17 ottobre 2016Data di registrazione martedì 18 ottobre 2016 Ultimo intervento - 18 ott 2016 alle 16:16
Buongiorno di nuovo,

grazie.
La casa è nuova èd il cavo corre in una sua tubazione dedicata; ho scritto "impianto elettrico" perchè fosse chiaro che non parlavo di cavi volanti, canalette esterne o situazioni posticce.

Detto questo, è complicato sostituire le prese a muro? Vorrei evitare di chiamare ancora l'elettricista...

Grazie ancora!
Rispondi
Aggiungi commento
Utile
+0
moins plus
Beh non è che sia complicato, devi stare molto attento a collegare i fili nel frutto nell'esatta posizione e rispettando i colori. Magari segnati su un foglio di carta come sono collegati attualmente dopodichè dopo averli staccati li ricolleghi nella medesima posizione esercitando la dovuta pressione con le mani per il crimpaggio.
Copia ed incolla questo link in un browser:
https://www.youtube.com/watch?v=8JqHp6t6ZJE
Qui è spiegato molto chiaramente come fare.
brenta1977 6Posti lunedì 17 ottobre 2016Data di registrazione martedì 18 ottobre 2016 Ultimo intervento - 18 ott 2016 alle 17:14
Qualche accortezza o codice paticolare da richiedere al momento dell'acquisto?

Grazie ancora.
Rispondi
guest- 18 ott 2016 alle 18:55
E' sufficiente dirgli presa di rete Rj45 ad incasso.Comunque non necessariamente devi acquistare una nuova presa,è sufficiente smontare quella attuale,staccare i fili e ricollegarli nuovamente nella giusta sequenza come descritto nel video che ti ho linkato,avendo cura di esercitare una buona pressione quando effettui il crimpaggio dei fili.Una presa difficilmente si guasta,il punto debole è dove vengono crimpati i fili perchè il contatto magari non è perfetto.
Rispondi
brenta1977 6Posti lunedì 17 ottobre 2016Data di registrazione martedì 18 ottobre 2016 Ultimo intervento - 18 ott 2016 alle 19:05
Grazie mille, sei stato gentilissimo!
Ci provo e vi faccio sapere!
Rispondi
Aggiungi commento

Un utente registrato ottiene più risposte rispetto ad uno anonimo.

Un utente registrato ha un seguito (follow-up) dettagliato di tutte le sue domande.

Un utente registrato ha accesso a delle opzioni aggiuntive.

Non sei ancora un membro?

Registrati, richiede meno di un minuto ed è gratis!