Gestire vari account sulla rete sociale

Dicembre 2016

Nel quadro della strategia digitale, un’impresa o un professionista può decidere di gestire più social network aziendali o uno solo ma con account differenti. Molti sono gli strumenti che consentono questo tipo di gestione multitasking, con il solo obiettivo di guadagnare tempo prezioso, da investire in altre attività.


Scegliere la strategia digitare giusta per l’impresa

La presenza sui social e l’animazione regolare dei supporti fa parte integrante della strategia digitale di un’impresa, di un brand o di un libero professionista. Proprio per questo, risulta molto importante la scelta del supporto più adatto, che rispecchia i canoni degli obiettivi di comunicazione o marketing prefissi, tra cui: il raggiungimento di una certa notorietà, del brand e dell’impresa; generare il traffico giusto verso un sito vetrina o uno e-commerce; promuovere offerte commerciali e aprire un canale di comunicazione diretto al cliente, al prospect. Questo genere di comunicazione digitale può svilupparsi sia sui social del grande pubblico come Facebook, Twitter, Google+, che su quelli professionali B2B, come Viadeo e LinkedIn o ancora su quelli specializzati nel visual, come Instagram, Pinterest o Snapchat. Per poter scegliere il social più adatto alle proprie esigenze, si consiglia la lettura della guida Scegliere un social network per la propria azienda.

Le difficoltà più comuni nel gestire più account

Uno dei maggiori ostacoli per un’azienda è il tempo che deve ben incastrarsi con le attività d’animazione, l’interazione con gli internauti e l’obiettivo ultimo della strategia. Solo agevolando le procedure, programmandole, si eviterà il dispendio di tempo. Inoltre, anche la scelta delle tecniche adatte può offrire dei benefici in termini di qualità, proiettati sugli obiettivi (statistiche); dare la possibilità a più referenti di intervenire sui social; adattare le pubblicazioni a seconda dei supporti o su uno stesso, se per es. si è un’azienda con linee di prodotti differenti.

Gli strumenti per la gestione dei supporti social

Tra i vari strumenti offerti ricordiamo Hootsuite, che integra i flussi dei differenti social unendoli in un’unica dashboard personalizzabile. Qui la versione per Android. Bufferapp, per programmare i social Twitter, Facebook, LinkedIn, ecc. Tweetdeck, l’app che consente di visualizzare le attività di più account Twitter, rispondere e interagire differenziandosi tra i vari account registrati. Per saperne di più Come conoscere le statistiche dei social network per l'impresa.

Account multipli per i social network

Su Facebook

Facebook offre la possibilità di utilizzare più pagine, a condizione che quest’ultime siano collegate al proprio profilo. In questo modo si avranno vari diritti per l’utente: amministratore, moderatone, analista, ecc. che aiuteranno a definire i campi d’azione sulla stessa pagina. I vantaggi di questo tipo di pagine costituiscono un vero e proprio centro multitasking che consenta di attivare e disattivare le notifiche a seconda della pagina, rispondere alle richieste, gestire le pubblicazioni e le interazioni e via dicendo. Senza limiti di pagine da gestire, il servizio è facilmente gestibile dal menu posto in alto a destra dell’interfaccia.

Su Twitter

A differenza del precedente network, Twitter offe la possibilità di gestire più account sulla gestione desktop tramite un clic, poiché richiede sempre di inserire la password e l’username. Utile può essere il Tweetdeck, uno strumento di facilitazione per la gestione multi-account. Per quanto riguarda la versione mobile, Twitter invece facilita il passaggio da un account all’altro, tramite il menu a tendina. Le notifiche sono riunificate e ricevute come se fosse un solo account.

Su Instagram

Da febbraio 2016 Instagram ha sviluppato la gestione degli account multipli sulle sue app per iOS e Android. Gli account diversi sono facilmente accessibile dal menu e le notifiche differenziate menzionando il nome dell’account ad esso relativo. L’app non distingue tra l’amministratore/creatore dell’account e l’utente in possesso della password. Per rinnovare un accesso sarà necessario modificare la password. Instagram limita il numero di account da gestire a 5.

Per saperne di più

Per poter approfondire l’argomento riguardo l’utilizzo dei social nella propria strategia aziendale si consiglia la lettura della
certificazione aziendale sui social network e i contenuti social a vantaggio dell’azienda.

Foto: © Luigi Puccini - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Gestire vari account sulla rete sociale » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.