Come cambiare la batteria tampone della scheda madre

Settembre 2016

I computer, come tutti sappiamo, possono essere soggetti a molti tipi di mal funzionamento dovuti a diversi fattori, se cominciate a notare delle stranezze, per esempio nella data e l'ora o nello schermo, che comincia a diventare nero con delle scritte particolari, probabilmente il problema è causato dalla batteria tampone della scheda madre. Questo tipo di batteria non è eterna, anche se in molti casi può durare molto tempo, e quando possibile, dovrebbe essere sostituita con una nuova.


Sintomi

Se il computer mostra uno dei seguenti sintomi, probabilmente è necessario cambiare la batteria tampone del BIOS. Una delle cose che si notano subito sono la data e e l'ora sbagliate oppure messaggi di errore durante il POST (fase di test prima del caricamento del sistema operativo):

BIOS cmos checksum error defaults loaded;

BIOS cmos battery low cmos wrong memory size.

Altri messaggi d'errore possono essere anche: no operating system, CPU overclocking falied, new CPU has been installed e altri guasti casuali.

Consigli di manutenzione

La batteria del BIOS deve essere cambiata in media ogni 5 anni.

Prendere nota dei dati del BIOS

Se puoi accedere al setup del BIOS, annotando le sezioni e registrando tutte le impostazioni.

Nota Bene: non cambiare niente. Prendete soltanto nota e basta. Questi appunti serviranno a reimpostare adeguatamente il BIOS dopo la sostituzione della batteria.

Individuare la batteria del BIOS

La batteria da sostituire è una batteria a bottone. Ha, di solito, una forma piatta e rotonda. Sui modelli più vecchi, le batterie assomigliano a volte ad un piccolo cilindro. Può essere nascosta da una scheda di espansione o da cavo piatto. In generale, il modello di batteria più comune è CR2032:


CR = batteria al Litio
20 = diametro in mm
32 = spessore in 1/10 mm

Questo tipo di batteria si trova un po' dappertutto, in particolare nei negozi di fotografia:



Per individuarla devi spegnere il PC, staccare la presa di corrente e i cavi, aprire il case, scaricare l'elettricità statica toccando un oggetto metallico, ma fare attenzione a quello che si stacca o sposta per poter rimontare tutto dopo correttamente (una bella foto può aiutare in caso di dubbio):


Togliere la vecchia batteria

Per togliere la batteria, posiziona il case in modo che la scheda madre sia all'orizzontale e soprattutto ricorda qual è il senso della batteria (il polo positivo è situato di solito sulla parte visibile). Ci sono diversi metodi per rimuovere la batteria, a seconda del modello della scheda madre.


Nota Bene: evitate di toccare altri elementi, lasciare cadere la batteria ovunque all'interno del case, forzare la batteria e portare anelli. Prendete la batteria e andate da un rivenditore per l'acquisto di un modello identico o equivalente.

Installare la nuova batteria

Prima di mettere tutto in atto, assicuratevi che: la batteria sia nel verso giusto e che sia inserita correttamente nello slot (non dovrebbe muoversi per evitare un eventuale contatto difettoso).

Verificare i dati del BIOS e impostare l'orologio

Dopo aver cambiato la batteria, tuttavia può essere necessario riconfigurare il BIOS (se avete cambiato le impostazioni di default), altrimenti sarà riconfigurato con le impostazioni predefinite.

Per riconfigurare il BIOS: avvia il PC, accedi al BIOS, cambia la data, verifica che tutte le impostazioni rilevati nella fase 1 corrispondano (altrimenti correggerli), conferma le modifiche ed esci dal BIOS. Per maggiori informazioni al riguardo: Scheda madre.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come cambiare la batteria tampone della scheda madre » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.