Configurare il proprio PC con DIK

Dicembre 2016

Come amministratore di sistema, una delle prime attività da svolgere sarà quella di impostare il sistema del PC, su cui si dovranno classificare i PC in base ai loro ruoli, oltre all’implementazione di configurazioni specifiche per gli utenti. Il programma gratuito DIK - Iam Deployment Kit è un grosso sostegno, per chi deve svolgere queste attività. In questa guida vedremo come utilizzarlo.


Implementare la stessa configurazione su più PC

Cos’è DIK

DIK - IUM Deployment Kit fornisce una soluzione semplice e veloce per configurare il proprio computer e poi clonare la stessa configurazione su altri.

Scaricare e installare DIK sul proprio PC

Effettuare il [download di DIK - Ium Deployment Kit. Il software è gratuito, leggero e non richiede alcuna registrazione. La versione 64 bit di DIK è compatibile con Windows 7 (x64), Windows 8.0/8.1 (x64), e Windows 10 (x64); mentre la versione 32 bit di DIK è compatibile con Windows 7 e Windows 8.0 (32-bit). Una volta installato sarà necessario cliccare sul file zip DIum_Kit.exe per avviare l’utility. DIum_Kit.exe si adatterà automaticamente alla versione Windows installata sul proprio PC e può essere avviata anche da supporto rimovibile.

Panoramica dell’interfaccia DIK

Con un’interfaccia semplice ed ergonomica, DIK - IUM Deployment Kit facilita l’accesso alle impostazioni di sistema avanzate (grazie alla breve descrizione ottenuto posizionando il mouse sopra le varie voci):

Come personalizzare le impostazioni di sistema con DIk

Di seguito un breve sommario delle diverse impostazioni disponibili:

La scheda General, che consente di aggiungere nuove impostazioni come Take Ownership o Open ++ al menu contestuale, controllare l’attivazione dei servizi, e caricare un file REG personalizzato (registry tweaks).

La scheda Interfaccia, installa theme pack e cambiare l’aspetto del Task Manger.

La scheda Altri, che disabilita il Prefetch e il Superfetch sulla SSD, disabilitare il Windows Defender e l’Action Center.

Il Module tab, che aggiunge o rimuove moduli.

La Windows tab, che consente di disabilitare Cortana, OneDrive o le altre funzioni integrate.

La Apps WStore tab, che serve a disabilitare le app scaricate dal Windows App Store.

In questo modo sarà possibile navigare attraverso le diverse schede e personalizzare il programma spuntando le caselle appropriate. DIK - IUM Deployment Kit, inoltre, chiederà se si desidera creare un punto di ripristino (togliento la spunta si sarà disabilitato il ripristino del sistema sul proprio PC). Cliccare sul tasto Installazione Finita per applicare le nuove impostazioni (il riavvio è richiesto).

Come aggiungere nuovi moduli su DIK

È possibile espandere le funzionalità di DIK- Ium Deployment Kit attraverso l’installazione di moduli, scaricabili da qui, ma in lingua francese.

MozBackup e Double Driver

Tra le alter funzioni menzionate in DIK, la MozBackup, uno strumento che consente di fare il backup sul proprio profilo Mozilla Firefox; e la Double Driver, una piccola utility che consente di effettuare il backup dei driver del computer. Per accedere a queste due funzioni cliccare sul menu Tool:

Comando Sysprep

Fare clic sul menu Sysprep e cliccaresu Abilita Account Admin e disconnetti per riavviare il computer in modalità Audit. Questo riguarda uno step importante che consente di catturare l’immagine del proprio sistema operativo.

Per saperne di più: Opzioni Sysprep Command-Line.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Configurare il proprio PC con DIK » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.