Configurare Windows 7 per trasformare il proprio PC in hotspot

Dicembre 2016

Un PC può anche essere usato anche come hotspot internet. Convertendo il proprio PC in un hotspot wireless, infatti, sarà possibile condividere la connessione internet dal proprio computer, ma soltanto quando questo è collegato tramite cavo, in modo da poterla utilizzare anche su dispositivi mobili o tablet.

Come convertire il PC con Windows 7 in un hotspot (punto d’accesso a Internet)

Per questa configurazione bisognerà per prima cosa entrare in Start, poi Tutti i programmi, Accessori, e infine Esegui. Qui scrivere netsh wlan set hostednetwork mode=allow ssid=MyRed key=MyPassword, poi Invio. Dalla finestra visualizzata, al posto di ssid inserire un nome per poter riconoscere l’hotspot, ad es. “myred”; mentre in kkey inserire una password di minimo 8 caratteri e almeno un numero. Poi scrivere netsh wlan start hostednetwork e Invio. Fatto questo, chiudere il CMD ed andare al Centro connessioni di rete e condivisione e cliccare su Modifica impostazioni scheda. In seguito selezionare una connessione internet per cavi, fare clic destro e selezionare Proprietà, poi entrare nella scheda Condividi. Spuntare la casella Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite internet sul computer e selezionare la rete wireless. Una volta fatto, per potersi connettere a internet tramite dispositivo mobile, selezionare l’hotspot creato e inserire la password.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Configurare Windows 7 per trasformare il proprio PC in hotspot » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.