Perché CCM.net non aiuta a sbloccare i telefoni

Dicembre 2016


È inutile chiedere aiuto su CCM.net per decodificare, sbloccare, rimuovere una SIM LOCK, ritrovare un codice "smarrito" o "dimenticato" di un telefonino, di uno smartphone o di qualsiasi altro dispositivo mobile. La vostra buona fede non è assolutamente verificabile e tutte le risposte date a queste domande potrebbero essere utilizzate in ambito illegale (per esempio telefoni rubati ed altro.) Questo sarebbe un aiuto alla pirateria e quindi contrario al regolamento di CCM.net.

Vi preghiamo di rispettare questa nostra scelta.

Informazioni

Quello che chiamiamo sblocco, decodifica o disimblock di un telefonino, è la programmazione della scheda elettronica interna di un telefono per permettergli di funzionare con qualsiasi altra scheda SIM.

Gli operatori bloccano il vostro telefono affinché, tra l'altro, in caso di furto, non sia possibile utilizzare un'altra SIM.

Legalmente, non si può impedire di sbloccare il vostro telefonino, ma bisogna dimostrare che siate i proprietari.

Se chiedete al vostro operatore di sbloccare il vostro telefonino, vi deve fornire il codice di sblocco secondo le modalità precisate sul contratto.

Se il vostro operatore si rende carico dell'operazione, la procedura di sblocco vi viene inviata (per esempio via SMS) o effettuata direttamente online (generalmente si tratta di una combinazione di tasti della tastiera del vostro telefonino, di un codice da inserire, ecc.).

Potete anche farlo fare da una società indipendente che può allora disimlockare il vostro telefonino ad un prezzo modico, ma attenzione: in questo caso perdete la garanzia e considerate che operazioni sbagliate possono portare a danni irreversibili.

Alcuni telefoni sono venduti bloccati poiché sono sponsorizzati dal vostro operatore (che paga gran parte del costo del telefono). In contropartita, l'utilizzo del telefono su un'altra rete è limitato. Questo per delle ragioni economiche evidenti: l'operatore ha investito nel telefonino ed è dunque normale che voi spendiate nella sua rete.

Definizioni

Il codice PIN (Personal Identification Number), è il codice di entrata (la password per dirla in altre parole) della vostra scheda SIM. È richiesto normalmente ad ogni avvio o riavvio del telefono.

Il codice PUK, è il codice richiesto per sbloccare la scheda SIM in caso dell'inserimento erroneo per tre volte del codice PIN, può essere fornito solo dal vostro operatore.

Il codice restrittivo, chiamato anche codice operatore, codice NCK o codice rete vi permette di sbloccare il vostro telefono per utilizzarlo con qualsiasi scheda SIM di diversi operatori.

Il codice di sicurezza è interno al telefonino. Attivato dal proprietario del cellulare, è richiesto per evitare che un'altra persona si possa servire dell'apparecchio (in caso di furto per esempio). Questo codice è interamente modificabile.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Perché CCM.net non aiuta a sbloccare i telefoni » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.