Perché CCM.net non aiuta la contraffazione digitale dei software

Dicembre 2016


Come avrete forse letto nella guida all'uso, ccm.net vi incoraggia a rispettare le leggi in vigore e non incoraggia la pirateria dei software. È quindi inutile chiedere sui forum l'aiuto per il piratare dei software. Questo per varie ragioni:

Ci sono dei buoni software gratuiti che possono rimpiazzare molto bene i software a pagamento. Ad esempio OpenOffice risponde al 98% delle esigenze degli utenti di Microsoft Word, Excel e Powerpoint. Quindi perché piratare programmi quando avete alternative efficaci e gratuite?

La pirateria nuoce alla creazione, allo sviluppo e alla ricerca di software e di giochi. I distributori sono obbligati ad alzare i prezzi per colmare le perdite.

La pirateria è contro la legge ed è punibile con pene pesanti. Soprattutto con le nuove leggi che permettono ai fornitori di servizi Internet (ISP) di interrompere l'accesso a internet in caso di un download illegale e rischioso dal punto di vista della sicurezza (presenza di virus e trojan).

Alcune persone hanno trascorso molto tempo lavorando alla creazione di software. Mettetevi al posto loro, volete essere derubati del vostro lavoro?

CCM.net è un sito di assistenza, qui si può parlare di tutto. Trattare di pirateria o promuoverla, metterebbe in pericolo il sito e in tal caso (come già successo molte volte con altri siti), causare la censura del forum e il perseguimento penale nei confronti della sua dirigenza. Per questi motivi, CCM.net e suoi membri non contribuiscono alla pirateria dei software. Naturalmente tutto questo è valido anche per la pirateria dei giochi, musica, film, serie televisive, computer, ecc.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Perché CCM.net non aiuta la contraffazione digitale dei software » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.