Gestire lo smartphone con AirDroid

Novembre 2016

Lo scambio dati tra PC e dispositivi Android è super facile grazie ad AirDroid, un programma creato nel 2011 e aggiornato nel 2014. Grazie alla nuova versione AirDroid2, è stato possibile migliorare le funzionalità dello stesso programma, il quale è diventato più versatile e più ricco.



Le novità della nuova versione AirDroid2

Oltre alla sua mobilità di utilizzo la nuova versione di AirDroid2 consente di localizzare il dispositivo su una mappa; trasferire i dati da rete mobile; controllare la fotocamera del proprio dispositivo e trasferire tutti i dati desiderati da ogni PC e da ovunque ci si trovi.


AirDroid2

Connettersi al servizio AirDroid permette di visualizzare tutte le funzioni disponibili:
Trasferimento di dati: musica, foto, documenti, leggere e inviare un messaggio direttamente dall'applicazione, cartelle export / import, eliminare i file e creare nuove cartelle.
Possibile anche creare contatti e fare una telefonata direttamente dall'applicazione.

Come scaricare e installare AirDroid2


La versione gratuita consente di trasferire più di 100MB di dati su rete mobile mentre 1GB è disponibile per versione premium. Per ulteriori informazioni riguardanti i prezzi ecco il link.
Per poter procedere al download e all'installazione di AirDroid2 è richiesta almeno una versione Android 2.2 o successiva. Dopo aver provveduto alla sua installazione bisognerà connettere il proprio dispositivo al servizio, entrare nel sito ufficiale di AirDroid: http://web.airdroid.com/ e poi cliccare sul tasto Scan QR Code o inserire la propria mail o password. Cliccare Conferma per poter iniziare ad utilizzare questa nuova funzionalità Android.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Gestire lo smartphone con AirDroid » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.