Passare da Windows Vista a Windows XP-HD S-ATA non riconosciuto

Novembre 2016


Questa guida è per chi ha il PC con Windows Vista e vuole fare il downgrade a Windows XP : Passare da Vista a XP.

Avete provato ad avviare l'installazione di XP sul vostro PC ma il problema è che alcun disco è riconosciuto?
Normale, il vostro disco rigido è in S-ATA (Serial ATA) e XP non gestiste il S-ATA.
Bisogna dunque sia installare manualmente con un dischetto, sia creando un CD Windows XP e integrando in quest'ultimo i driver S-ATA del disco rigido.

Gli strumenti necessari

  • Un masterizzatore CD
  • Il CD di Windows XP
  • nLite (Freeware per personalizzare Windows XP)
  • Il driver S-ATA

Trovate il driver SATA compatibile con il vostro PC


prima cosa da fare: recuperare i vostri driver S-ATA.
  • Andate in Gestione dispositivi (tasto Windows + tasto Pausa/Break) poi aprite "IDE ATA/ATAPI controllers"
  • Vedrete normalmente il nome del vostro controllore S-ATA (per quanto mi riguarda il mio è Intel 82801 HEM/HBM SATA AHCI Controller)


Se avete ancora i manuali, si può fare riferimento per identificare la marca e il modello della scheda madre, oppure ci sono strumenti che permettono d'identificare il hardware.

Oppure l'ultimo driver su AMD, NVIDIA e INTEL:

Vi si presenteranno due scelte :
  • 1. Se il file scaricato è un archivio compresso che contiene 6-7 piccoli file (come ".sys", ".cat", ".inf" ecc.), basta decomprimerlo sul desktop e passare a nLite.
  • 2. Se il file è un eseguibile (.exe, come nel mio caso), dovete estrarre l'eseguibile per mantenere solo i file driver che ci interessano:

Salvate il vostro file .exe che avete scaricato per esempio su C.
Poi Aprite il prompt dei comandi ed eseguite il comando: "
c:\il-nome-del-file.exe -a -a -pc:\
"

L'eseguibile si avvierà ma non sarà installato.
Se tutto troverete in C: una cartella "Driver" con dei file sistema (".sys", ".cat", ".inf" ecc).
Per quelli che non hanno il dossier "Driver" ma "Logfile", andate a recuperare i vostri driver in "C:\Program Files\Intel\Intel Matrix Storage Manager\DRIVER"

Copiate la cartella che avete estratto e metterla sul desktop, ad esempio, (per sapere dove si trova).

Includere il driver SATA in un CD di Windows con nLite


Scaricate nLite e installatelo.

Avviate nLite, scegliete la lingua Italiana, cliccate su "Avanti".


Sulla seguente finestra, dovrete selezionare la posizione di Windows XP (sia un'immagine ISO sul vostro disco rigido o il vostro CD)

Se avete il CD di Windows XP, Inseritelo nel lettore poi su nLte, selezionate il vostro lettore CD.

Se il vostro Windows XP è un file ".iso", selezionatelo e fare clic su "Avanti".
Qui, è necessario specificare la posizione in cui si desidera che nLite crei il Windows XP modificato. (Create una nuova cartella sul desktop con il nome "File di windows" ad esempio).
nLite quindi copierà i vostri CD/iso di Windows XP in "File di windows".


Una volta che la copia è completata, fare clic su "Avanti" ed ancora "Avanti".


È possibile scegliere l'opzioni di masterizzare il CD automaticamente alla fine, così nLite se ne occupa e non avrete bisogno di un altro software. Selezionare "ISO avviabile" per rendere il CD bootabile.


Clic su "Driver" poi "Inserisci"


Cercare il vostro file "Driver" della fase 2 e selezionate il file .inf.


Se varie scelte vengono visualizzate, selezionare quello che meglio rispecchia al nome del controller (per me è il "Intel 82801 HEM/BHM SATA AHCI Controller (Mobile ICH8M-E/M))
Se avete dei dubbi, selezionateli tutti (non avrete nessuna possibilità di sbagliare, con tutti i driver inclusi)

Fare clic su "Avanti" e "completare il processo".


Fatto! Il vostro Windows XP dovrebbe adesso riconoscere il vostro disco rigido S-ATA se tutto è andato bene ^^.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Passare da Windows Vista a Windows XP-HD S-ATA non riconosciuto » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.