Come recuperare messaggi cancellati di WhatsApp per Android

Dicembre 2016

Se avete accidentalmente cancellato un messaggio o intere conversazioni WhatsApp, di rilevante importanza, esistono delle possibilità di recuperarle. Infatti, WhatsApp salva in automatico una copia delle proprie conversazioni nella cartella WhatsApp/Database del proprio dispositivo Android, ogni giorno alle 04 am. Tuttavia questa procedura conserva in backup solo le copie degli ultimi 7 giorni. Il procedimento di recupero distingue, infatti, tra messaggi recenti o vecchi.

Recupero degli ultimi messaggi cancellati di WhatsApp

Il procedimento di recupero messaggi recenti è molto semplice: bisogna solamente installare/disinstallare WhatsApp sul proprio dispositivo. Durante l'installazione, verrà richiesto se si desidera ripristinare la cronologia dei messaggi, selezionare il tasto Ripristina:



Terminato il ripristino, le conversazioni eliminate verranno visualizzate nella finestra Chat. Se i messaggi eliminati non sono stati ripristinati, è possibile trovarvi una copia di sicurezza più vecchia.

Nota Bene: prima di disinstallare WhatsApp, si consiglia di fare una copia di sicurezza delle proprie conversazioni.

Recupero dei vecchi messaggi cancellati di WhatsApp

Prima di procedere con il ripristino dei propri messaggi recenti, è bene avere in mente che le ultime conversazioni si cancellano durante questo processo. In questo modo si potranno recuperare, se possibile, solo i messaggi degli ultimi 7 giorni, precedentemente salvati in copia di sicurezza. Inoltre è bene sapere che il proprio numero di cellulare, registrato su WhatsApp, deve essere lo stesso.


Prima di tutto, copiare il contenuto della cartella WhatsApp/Database, che si trova nella memoria interna o esterna del proprio dispositivo, in una cartella del proprio pc. Dopo provvedere alla disinstallazione di WhatsApp. In parallelo, nella cartella del pc, dove si è copiato l'archivio, cancellare archivio msgstore.db.crypt7 o msgstore.db.crypt8. In seguito, scegliere quale copia di sicurezza ripristinare e cambiarle il nome in msgstore-anno-mese-giorno.1.db.crypt7 in msgstore.db.crypt7 o msgstore-anno-mese-giorno.1.db.crypt8.

Procedere con l'installazione di WhatsApp sul proprio dispositivo, senza aprirlo. Connettere il dispositivo al pc (tramite cavo USB) e copiare l'archivio appena rinominato nella cartella WhatsApp/Database del dispositivo mobile (se quest'ultima è vuota, inserirlo oppure sostituirlo al file già esistente). Fatto questo aprire WhatsApp e dalla finestra visualizzata scegliere il tasto Ripristina > Continua. In questo modo avrete recuperato le vostre conversazioni.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come recuperare messaggi cancellati di WhatsApp per Android » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.