Pubblicazione di un articolo su LinkedIn con Pulse

Dicembre 2016

LinkedIn è uno strumento necessario per il mercato del lavoro online ma anche come supporto a relazione BtoB, per i professionisti. In questo caso, la piattaforma richiede competenze e savoir-faire. Dapprima limitata ai soli membri influencer, l'applicazione Pulse di LinkedIn è ormai disponibile anche per i contribuenti. Questa consente di condividere i propri articoli, approfittando di una maggiore visibilità.

Come funziona l'applicazione e quali sono i vantaggi? Come può un contribuente postare il suo articolo su LinkedIn e in che forma? Vediamolo insieme.


Pulse: un aggregatore di contenuti su LinkedIn

Pulse è prima di tutto un aggregatore di contenuti, comprato da LinkedIn in aprile 2013, che consente ai social professionali di proporre agli utenti un'interfaccia dedita all'attualità professionale. Gli articoli sono presentati secondo più criteri: articoli più letti; gli articoli degi influencer; articoli divisi per temi o ancora secondo i media. Pulse aggrega anche gli articoli redatti dalla cerchia dell'utente.

Consultare l'interfaccia di Pulse su LinkedIn. L'interfaccia può essere personalizzata secondo i centri d'interesse dell'utente, raggruppati per temi e in lingua inglese.

Piattaforma di pubblicazione per gli influencer

Pulse è anche di supporto alla pubblicazione dei contribuenti su LinkedIn. Dal suo arrivo, su LinkedIn è permesso agli influencer o ai leader d'opinione di pubblicare contenuti sotto forma d'articoli.


Nota Bene: gli influencer sono segnalati da un'icona bluIN:



Dall'anno corrente, linkedIn ha aperto la piattaforma di pubblicazione a dei contribuenti non influencer che possono pubblicare un articolo nato per il loro sito, senza limite di dimensione, messi in evidenza presso degli abbonati ma non segnalati come influencer. Ovviamente questo genere di pubblicazioni presentano dei gran vantaggi in termini di audience e notorietà.

I rischi di utilizzare Pulse su LinkedIn

Le attività di LinkedIn per i professionisti

LinkedIn raggruppa 93 milioni di utenti attivi nel mondo e circa 5,5 milioni di utenti in Italia. La piattaforma è un social network professionale, famoso per le relazioni BtoB. Le strategie utilizzate dai professionisti su LinkedIn possono iscriversi nel contesto di ricerca d'impiego o in fase d'assunzione così come in un contesto di networking tra professionisti di uno stesso settore e altri di un settore ad esso complementare, questo con lo scopo di determinare la reputazione della propria impresa o di porsi come esperto. La rete sociale presenta un'attività:


Una relazione facilitata tra professionisti che evolve regolarmente, ad es. dei contatti mirati in funzione di obiettivi;

Un'interfaccia che pone in rilievo il savoir-faire, competenze ed esperienze;

Un supporto adatto alla valorizzazione dell'impresa (pagine dell'impresa);

Un'evoluzione regolare delle possibilità di vendita sulla rete sociale, come ad es. la pubblicazione online di Sales Navigator.

Quali sono i vantaggi nell'utilizzare Pulse

Gli autori che utilizzano attualmente Pulse condividono un savoir-faire, esperienze e competenze particolari. Riguardo i contribuenti le attività da realizzare possono essere:


Posizionarsi in quanto esperto su tematiche specifiche;

Approfittare di una buona visibilità in seno alla propria community;

Sviluppare la propria rete attirando nuovi abbonati;

Portare una nuova audience BtoB verso un blog o un sito professionale con dei link dall'articolo;

Beneficiare di un impatto positivo sul SEO di u sito o di un blog all'interno dell'articolo Pulse.

L'utilizzo di Pulse in quanto supporto alla pubblicazione può, tuttavia, presentare dei rischi che riguardano:

Il contenuto dislocato su un blog personale o d'impresa;

Eventualmente, il rischio che l'apertura della piattaforma a tutti contribuenti possa comportare un flusso d'attualità più ampio da rendere meno visibile gli articoli.

Come pubblicare un articolo con Pulse

Le opzione di pubblicazione sono visualizzate nel banner sul newsfeed di LinkedIn:




Cliccando su pubblica un articolo, sarà visualizzata un'interfaccia simile a quella di un blog o di un sito web: titolo dell'articolo, zona del testo con dei tag tematici da inserire nel testo, senza limiti; la possibilità di aggiungere media (foto o video) ad integrazione del testo. Pulse raccomanda l'aggiunta di una foto a grande dimensione (698 x 400 pixel), che consente di dare maggiore visibilità all'articolo nell'applicazione:



Come per un articolo di un blog,devono essere rispettate delle regole come:

Una mise en page che favorisca la lettura ( grassetto, sottotitoli, ecc.);

Utilizzo dia leno un tag h1 e h2 per il SEO dell'articolo;

Integrazione di elementi visivi complementari (video e immagine).

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Pubblicazione di un articolo su LinkedIn con Pulse » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.