I 10 strumenti per completare le funzionalità di Twitter

Dicembre 2016

Twitter è un social di microblogging sempre più utilizzato nel mondo professionale per monitorare o per arricchire la propria rete ed è anche molto da utilizzato dai non professionisti per seguire personaggi pubblici o persone con le stesse passioni.
Questa piattaforma ha offerto, sin dalla sua ascesa nel mondo dei social, tante funzionalità che si basano su minimalismo e la semplicità, limitando l'interfaccia alle funzioni principali. Tuttavia esistono degli strumenti che consentono di completare le funzionalità di Twitter, attraverso applicazioni mobili e siti terzi o delle estensioni per i browser.

Retweet

Con sorpresa una delle funzionalità principali di Twitter, ma anche la più carente, è la funzione "retweet classico". Questa, inventata dagli utenti di Twitter, consiste nel riprendere un tweet, precedendolo dalle lettere RT (ReTweet), seguito dal nome dell'autore originale sotto la forma @nickname.

Questo retweet grezzo possiede più qualità rispetto al tasto retweet, poiché risulta attribuito all'utente che lo tweetta, rendendolo più visibile, specialmente nella ricerca, dà più visibilità anche all'autore originale e permette di aggiungere i propri commenti.

Tuttavia il copia/incolla del testo originale non è semplice dato che Twitter visualizzi gli URL in formato shortURL, e talvolta i tweet sono accompagnati da immagini, ecc. Così è stata creata un'estensione per i browser Classic Retweet, che permette di aggiungere un tasto retweet nell'interfaccia del sito:

Unfollow

I twittos cercano sempre di mantenere una certa ratio tra I loro seguaci (follower) e gli utenti che seguono (following). Purtroppo, però, può capitare che molti utenti smettano di seguirli (unfollow) per diversi motivi. Su twitter non è possibile sapere chi ha smesso di seguirci, fortunatamente esistono applicazioni basate sulla API di Twitter, che consentono di saperlo e anche di ricevere notifica in tempo reale:

Tweriod


I follower hanno le proprie abitudini, che dipendono dal tipo di informazioni postate, dalle loro età, il loro Paese di origine, la fascia oraria nella quale questi sono più ricettivi, ecc. Strumenti come Tweriod consentono di analizzare il comportamento dei propri seguaci e con questo determinare il momento migliore della giornata per pubblicare i propri tweet.

filtro della timeline


Il filtraggio della propria timeline è possibile con Larry Filter.

Se si sta seguendo un gran numero di twittos, non si voglia visualizzare tweet di account specifici sulla propria timeline, non è necessario smettere di seguirli (unfollow). Larry Filter è un'estensione (per Chrome e Firefox), che filtra (attraverso keyword) ed elimina dalla timeline ciò che non si desidera visualizzare.

Notifiche Web

L'interesse relativo all'app Twitter per smartphone si basa, soprattutto, sul sistema di notifiche push, che visualizza una notifica istantaneamente quando si ha un nuovo follower, o si riceve un nuovo messaggio privato o quando si è stati citati in un tweet.

Notifier for Twitter è un'estensione per i browser Chrome e Firefox che permette di avere sul proprio computer gli stessi vantaggi delle notifiche Push specifiche agli smartphone.

Immagini

Le immagini consentono di personalizzare il proprio profilo o i propri tweet. Molte volte i formati immagine presenti nei media non sono adattati per la condivisione su Twitter, poiché questo adotta delle dimensioni un po' specifiche:

- Immagine di copertina: 1500x421 pixel
- Immagine di profilo: 500x500 pixel
- Immagini nei tweet: 420x220 pixel

canva.com e un servizio online che aiuta a creare delle immagini con le dimensioni richieste da Twitter.

Gestione di account multipli



Twitter è stato concepito per gestire un solo account per volta, ma i Community Manager possono avere più account da gestire in contemporanea. QuitkTweet è un'estensione (disponibile solo per Google Chrome) che permette di passare da un account all'altro facilmente. Basta installare l'estensione e configurarla aggiungendo gli account Twitter.

Pianificazione dei tweet

Se non è possibile seguire personalmente il proprio account Twitter per alcuni giorni ma si desidera comunque continuare ad animarlo con varie pubblicazioni, nello specifico la stessa piattaforma Twitter non offre soluzioni. In alternativa, però, ci si può avvalere dell'aiuto di supporti terzi, basati su API Twitter, che permettono di programmare azioni da fare sul proprio profilo Twitter, questo è il caso di Buffer.

La condivisione facile

La maggior parte dei siti hanno dei tasti di condivisione che consentono di condividere facilmente il contenuto con i propri follower. In caso quest'opzione non sia presente su una pagina, è possibile fare ricorso a Share on Twitter, una piccola estensione disponibile per Firefox e Chrome, che permette di condividere un contenuto con un semplice clic con il tasto destro del mouse

Un'interfaccia minimalista

Twitter minimalista? Sì, ma lo è già! Ma può diventarlo ancora di più con l'estensione Twipster, capace di eliminare la maggior parte degli elementi dell'interfaccia Twitter, lasciando disponibile solo la timeline.

Scorciatoie da tastiera (shortcut )

Nella sua versione per computer, Twitter offre dei tasti rapidi per facilitare la navigazione e per risparmiare tempo. Questa funzione è presente in Twitter quindi non si può dire che sia una mancanza, ne parliamo in questo articolo solo perché è evidente per tantissimi utenti. Per chi non ne fosse al corrente, cliccando sul tasto ?, Twitter mostra un l'insieme dei shortcut da tastiera disponibili:

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « I 10 strumenti per completare le funzionalità di Twitter » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.