Come creare un'applicazione con App Inventor

Novembre 2016

Nato nel 2010 dai laboratori del colosso informatico Google, App Inventor permette a chiunque di creare la propria applicazione mobile. Ecco una panoramica degli utilizzi e delle possibili creazioni offerte da questo servizio.


FAQ App Inventor

Per accedere al servizio bisogna iscriversi al sito ufficiale di App Inventor, connettersi con il proprio account Google e poi completare il questionario.

App Inventor funziona sui sistemi operativi e i browser che seguono:

Sistemi operativi compatibili, Mac OS X 10.5, 10.6, Windows XP, Windows Vista, Windows 7, GNU/Linux: Ubuntu 8+, Debian 5+.

Browser compatibili, Mozilla Firefox 3.6 e versioni superiori, Apple Safari 5.0 versioni superiori, Google Chrome 4.0 versioni superiori, Microsoft Internet Explorer 6 e versioni superiori.

Sarà comunque necessaria l'installazione di Java, scaricabile da questo link: download Java. Per i test si avrà bisogno di un dispositivo Android altrimenti si può usare l'emulatore del servizio App Inventor.

Come funziona App Inventor

App Inventor funziona su un'interfaccia WYSIWYG (What you see is what you get). Quest'ultima permette la visualizzazione automatica dei risultati della propria app:



Facile come completare un puzzle, pulsanti, zone testo, immagini, suoni, delocalizzazione, selezione dei contatti o dei numeri, accesso a un mini database e barcode scanner, e altro:



Qui un piccolo video esplicativo che mostra come funziona il software.

Android vs iPhone

Tra Android e iPhone il duello è costante. Eccoli qui a confronto per un duello senza eguali.

Accessibilità

L'accessibilità alla piattaforma Apple è disponibile solo attraverso i modelli della celebre famiglia iPhone (iPhone 3G, 3GS, iPhone 4, ecc.). Con Android la scelta dei modelli che lo supportano è più varia e più concorrenziale.

Numero di utenti

Nel giugno 2014 Apple ha dichiarato di avere 130milioni di utilizzatori dei propri prodotti iPhone iPad e iPod. Al contrario la crescita del suo competitore è impressionante. Secondo quanto dichiarato dal colosso Google, ogni giorno 160.000 dispositivi utilizzano il sistema Android, l'equivalente di 5 milioni di dispositivi al mese.

L'audience sull'Internet Mobile

Incontestabilmente iPhone resta il re degli internet Mobile.

Open/Closed System

Esistono due offerte completamente differente per quanto riguarda la creazione o l'acquisto di applicazioni. L'AppStore permette di accedere ad applicazioni per la maggior parte a pagamento, così come per poter creare app, bisogna pagare per ottenere un'autorizzazione sulla pagina Apple Developer. Android, al contrario, funziona come sistema aperto. Gli utenti dispongono di moltissime app gratuite e con il sistema operativo open-source. In più con App Inventor chiunque potrà sviluppare la propria app.

Link utili: Android & iPhone

Android

Ecco il sito ufficiale di Andoid per scoprire i vari tutorial e video divertenti su tutti i prodotti Android.
Android.com. Per poter utilizzare e conoscere meglio App Inventor può risultare utile.

Android Community

Molti sono i siti o blog su cui scambiarsi opinioni, proposte, tutorial, file, informazioni pratiche riguardanti Android: Tutto Android, ecc.

iPhone

Ecco il sito ufficiale di Apple: Apple.com, dove è possibile trovare informazioni su tutti i prodotti Apple e acquistare direttamente i prodotti. Per poter creare una app Apple e ottenere la licenza basta andare su Developer.apple.com. L'App Store è d'obbligo per veder quali app sono proposte già sul mercato.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come creare un'applicazione con App Inventor » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.