Tutto quello che c'è da sapere su Facebook

Novembre 2016

Creato nel febbraio 2004 a Palo Alto (California) da Mark Zuckerberg, Dustin Moskovitz e Chris Hughes studenti di Harvard, Facebook fu inizialmente un social network chiuso (solo per gli studenti di Harvard), prima di diventare disponibili ad altre università americane. Fino alla sua apertura al pubblico, nel settembre 2006.


Introduzione

L'idea iniziale era che Facebook permettesse a tutti gli studenti di pubblicare i propri dati personali sul profilo, con le limitazioni che ciò comporta: ci sono stati molti casi di studenti americani che cercavano un stage, e che erano stati eliminati a causa delle loro foto pubblicati sulla bacheca mentre erano ubriachi. Facebook era in pratica un social network destinato principalmente agli studenti e solo quest'ultimi, muniti di indirizzo email della loro università (o scuola), potevano iscriversi.

Come funziona Facebook

Creare un profilo Facebook

Come per tutti gli altri social network, una volta registrato su Facebook, è necessario prima creare un profilo, cioè, inserire informazioni personali sulla propria identità, i propri studi e interessi, scegliendo ciò che si vuole rendere pubblico, semi-pubblico o mantenere privato. Facebook incoraggia a fornire i dettagli sui tuoi film preferiti, hobby, ma anche informazioni più personali sul l'orientamento politico o sessuale. Tocca a voi scegliere cosa rendere pubblico. Questo è possibile facendo clic sulla sezione Privacy in alto a destra, quali informazioni saranno visibili, e da chi, sia sul profilo e sulla bacheca, che le applicazioni che utilizzate.

Presentazione di Facebook

Ogni volta che si accede, si visualizza la pagina Home, personalizzata a secondo le applicazioni installate. La Home visualizza una colonna principale con un Feed continuo delle attività degli amici: eventi ai quali si sono registrati, i gruppi che hanno raggiunto, foto e album pubblicati, nuovi amici, ecc. Tutte queste informazioni sono visualizzate se gli stessi amici hanno scelto di renderle pubbliche o condividerle.

La colonna di destra mostra i vostri inviti: se è ricevuta una richiesta d'amicizia da nuovi amici che vogliono essere in rubrica, o se si è stati invitati a partecipare a gruppi tematici, a eventi, o a installare nuove applicazioni. Un pannello a destra visualizza le proprie pagine e gli ultimi post pubblicati. A sinistra vi è una colonna che permette di accedere ai messaggi, pagine, eventi, pubblicazioni, amici, interessi, ecc. Il banner in alto contiene la barra di ricerca. A destra vi sono i bottoni per navigare tra Home e bacheca oltre le icone delle notifiche (nuovi messaggi, nuove inviti, nuove notifiche).

Per visualizzare il profilo fate clic sul vostro nome: qui troverete tutte le pubblicazioni che avete fatto e gli eventi riguardandovi. Sotto l'immagine di copertina vi è il menu per accedere al diario, foto, informazioni, contatti.

Espandere la propria rete di amici su Facebook

Un motore di ricerca integrato permette di trovare gli amici registrati e visualizzare il loro profilo. È così possibile aggiungerli ai propri contatti, chiamati Amici da Facebook. Una volta accettata la richiesta si aggiungeranno effettivamente ai contatti. La lista di amici cresce rapidamente, mandando e ricevendo richieste di amicizia. Per allargare la vostra cerchia di amici, potate anche utilizzare il Trova amici visualizzato di fianco al nome. Questa funzione consente di utilizzare la rubrica relativa agli indirizzi di posta elettronica per la ricerca automatica delle persone già iscritte su Facebook. Nella stessa pagina Facebook visualizza suggerimenti di persone che potreste conoscere.

Gruppi ed eventi di Facebook

Esistono tantissimi "gruppi tematici" su Facebook. Ad esempio potete trovare il gruppo degli ex allievi della vostra scuola, della vostra azienda, di un partito politico, o gruppi "just for fun", ecc. Si inizierà presto a ricevere inviti e-mail ai vostri amici (o amici di amici) per unirsi a questi gruppi. È possibile cercare gruppi per argomento, inserendo una parola chiave nella casella di ricerca nella scheda Gruppi. Una volta sulla home page del gruppo, cliccare su "Partecipa".

Nota Bene: alcuni gruppi sono limitati e quindi soggetti alla previa approvazione da parte dell'amministratore.

Nello stesso modo è possibile iscriversi a degli "eventi" che vengono visualizzati, per esempio sulla bacheca, e ai quali, i vostri amici si sono iscritti. Potete anche visualizzare gli eventi organizzati dai vostri amici o quelli a cui partecipano, semplicemente facendo clic su Eventi nella colonna di sinistra della home page.

Privacy su Facebook

Per defaut tutti i membri della rete possono vedere il proprio profilo, ma è comunque possibile mantenere alcune informazioni private o condividerle con i propri amici. Per fare ciò bisogna cliccare su Privacy dal menu Impostazioni in alto a destra della pagina. Nella pagina che si apre è possibile configurare la privacy per Chi può vedere le mie cose?; ossia scegliere chi può vedere i propri post futuri e controllare tutti i post in cui sei taggato e limitare così il pubblico dei post che hai condiviso con gli amici, gli amici degli amici ad es. non potranno visualizzarli.

Nella stessa pagina puoi impostare chi può contattarti e chi può cercarti. Sotto Privacy fare clic su Diario e aggiunta... per impostare chi può aggiungere cose sul tuo diario, chi può vedere le cose che sono sul tuo diario, come gestire i tag aggiunti dalle persone e i suggerimenti di tag. Cliccando su Blocco a sinistra, puoi gestire la lista dei blocchi (Utenti, applicazioni, eventi, pagine, ecc.) aggiungendo e togliendo voce dalla lista.

App Facebook

Facebook offre una serie di applicazioni che vengono visualizzate nella colonna sinistra della pagina del profilo utente. Queste applicazioni possono cambiare la pagina dell'utente e gli permettono di visualizzare delle informazioni -se sceglie di renderli visibili- alle persone che visitano la sua pagina.


Da maggio 2007, qualsiasi utente o società è in grado proporre le sue applicazioni sulla Facebook Application Platform, Facebook mette a disposizione degli programmatori una API per la creazione delle applicazioni. Ciò ha contribuito al successo di aziende come Slide. Tra le applicazioni più installate troviamo Top Friends (slide), FunWall (Slide), Super Wall (RockYou!), SuperPoke! (Slide), video (Facebook), iLike, Movies, Free Gifts, Compare People, ecc.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Tutto quello che c'è da sapere su Facebook » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.