Guida rapida Windows 8

Dicembre 2016

La versione 8 del sistema operativo più popolare al mondo promette un rovesciamento nella sua storia, accompagnato dal tablet Microsoft Surface, e una nuova versione della suite Office. In questo articolo vi presentiamo Windows 8, le sue funzionalità e il nuovo modo di utilizzare Windows, rispetto a Windows 7.


Cos'è Windows 8

Windows 8 è il nome definitivo del sistema operativo più recente di Microsoft; versione Windows NT 6.2. È disponibile in quattro diverse versioni:


Windows 8, l'equivalente della versione Home Premium dei sistemi operativi precedenti;

Windows 8 Pro, equivalente alle versioni Professional e Ultimate;

Windows 8 Enterprise, disponibile per le grande aziende;

Windows RT, la versione per dispositivi dotati di processori ARM (tablet, smartphone ...). Questa versione non supporta le applicazioni Win32 per PC, ma solo le applicazioni del Windows Storeoltre quelle originali come Office RT.

Nuovo logo Windows

Da Windows XP poi con Vista e 7, siamo abituati al logo con 4 colori; rosso, verde, blu e giallo. Le novità di Windows 8 vengono anche con un logo ripensato che oltre il concetto di finestre (Windows) fa riferimento alla nuova interfaccia Metro:


Nuova Interfaccia Windows 8

Tantissime novità sono state introdotte in Windows 8 sostituendo alcune funzionalità, tra le quali il noto Menu Start che ha accompagnato i sistemi Microsoft fin da Windows 95. Sparito il tasto in basso a sinistra, ormai c'è la Schermata Start.

Schermata Start Windows 8

È divisa in icone riquadri; piastrelle (o Tile; il termine inglese), come per il menu Start, è il punto di partenza per accedere alle applicazioni, programmi, file, e altri elementi del computer. Fu chiamata Metro all'inizio, o anche Modern UI, ma in fine è stato ritenuto il nome Windows Interface:

Schermata Start di Windows 8


Il colore di sfondo della schermata Start può essere cambiato, però non si può fare per l'immagine di sfondo, in ogni caso sarebbe inutile dato che le tile riempiono una grande parte della superficie della schermata. Delle nuove applicazioni sono adattati a questa nuova interfaccia; come Skype e Internet Explorer 10. Queste applicazioni vengono visualizzate a tutto schermo e non funzionano in modalità desktop ma solo in modalità Windows Interface.

Una delle applicazione chiamata Desktop permette di passare dalla Windows Interface a modalità Desktop, nella quale viene visualizzata un'interfaccia quasi simile alle versioni precedenti di windows con barra della applicazioni, icone, gadget, taskbar, ecc. Il Menu Start rimane il più noto elemento mancante in questa modalità. Tuttavia c'è un modo per reinstallarlo. Se siete interessati è consigliata questa guida:

Nuovo Desktop di Windows 8

Charm Bar

La Charms Bar è la barra verticale a destra contenente cinque menu. Per visualizzarla premete i tasti Windows+C oppure puntate il mouse nell'angolo inferiore a destra. i diversi menu della Charms Bar sono:

Ricerca, per cercare documenti, applicazioni, file, news, mappe, mail, contatti, ecc., nel computer o su internet.

Condivisione, per condividere rapidamente qualsiasi cosa vi piace. State leggendo questo articolo e volete condividerlo, baste fare clic su Condivisione poi Email per mandare l'articolo ad un amico;

Start permette di tornare alla modalità Windows Interface;

Dispositivi da questo menu potete accedere a delle periferiche connesse come un secondo schermo, una TV, una stampante, ecc. Esempio state vedendo una foto nell'applicazione;

Foto e volete stamparla? aprite clic su Dispositivi quindi Stampante;

Impostazioni accedere a questo menu a come aprire il pannello di controllo nelle versioni precedenti. potete gestire le impostazioni generali del PC; audio, Wifi, ripristino, utenti, app, dischi, ecc.

Ottimizzato per tablet

Con la nuova interfaccia, Microsoft ha voluto rendere Windows 8 un OS adatto sia per tablet che PC. È il primo sistema operativo dell'azienda di Redmond, compatibile con l'architettura ARM, il processore utilizzato sui tablet e telefoni cellulari.

Tantissime novità

Oltre alla sua nuova interfaccia che cambia il modo di utilizzare Windows, sono state aggiunte molte funzionalità e altre sono state migliorate.

Supporto nativo per USB 3.0

10 volte più veloce di USB 2.0, USB 3.0 avrà un futuro brillante a seconda di Microsoft, che scommette tutto su questo protocollo. Infatti, delle statistiche di giugno 2011, prevedono che nel 2015, tutti i nuovi computer saranno dotati di porte USB 3.0. Ad esempio, è possibile copiare un film ad alta definizione da un dispositivo di archiviazione USB 3.0 in 80 secondi invece dei 15 minuti necessari con USB 2.0:

Trasferimento file USB 3.0, Statistiche, giugno 2011

Miglioramento delle operazioni di base

Copia, incolla, rinomina, elimina: queste sono delle operazioni che talvolta vengono eseguite spontaneamente e che rappresentano il 50% dell'utilizzo totale dei comandi. Anche se nella maggior parte dei casi, queste operazioni non durano più di 10 secondi, possono anche durare per diversi lunghi minuti quando Windows Explorer non è ottimizzato.


Con Windows 8 tali operazioni sono stato migliorate: la copia di più file si fa in una singola finestra invece di una finestra per operazione. È possibile sospendere/riprendere l'operazione in corso. Si può anche vedere l'avanzamento di copia in grafici che mostrano la velocità di trasferimento dei dati:

Gestire la copia di due file due file nella stessa finestra


Copia di due file; la seconda in pausa (in giallo)


Visualizzazione dei grafici


In caso di "collisione" tra file con lo stesso nome, la gestione è ancora più fastidiosa sopratutto durante la copia di più file. La finestra di dialogo si presente in modo diverso, Windows vi chiederà di selezionare i file che si desidera mantenere tra i file di origine e i file nella cartella di destinazione:

Nuova finestra di dialogo risoluzione conflitti



Windows Explorer

Barra multifunzione

Uno dei principali cambiamenti di Windows Explorer è, naturalmente, l'introduzione della barra multifunzione. Ricordatevi, il Ribbon UI è stato introdotto in Microsoft Office 2007, permette un accesso più rapido e facile alle funzioni, grazie ad una migliore organizzazione. È esattamente ciò che accade con Windows 8: alcuni comandi ai quali si accedeva tramite menu contestuali vengono ora visualizzati nella barra multifunzione:

Barra multifunzione di Windows Explorer

Informazioni su file

Esistono anche altri piccoli cambiamenti: per esempio, vi è lo spostamento del riquadro Informazioni sul lato destro anziché in basso. Infatti, le risoluzioni schermo più comuni sono in 16/9, il che crea una migliore gestione dello spazio disponibile sullo schermo:

Riquadro informazioni file di Windows Explorer

Avvio più rapido

Windows 8 porta un gran cambiamento nel modo in cui si avvia il sistema. Ormai il computer sarebbe pronto per essere utilizzato circa 10 secondi dopo aver premuto il tasto accensione, invece dei 25-30 secondi richiesti da Windows 7. Fino ad oggi, quando si premeva il pulsante di accensione, il PC carica i driver necessari per avviare il kernel del sistema operativo, Windows inizializzava il sistema (caricamento degli altri driver, dei servizi) e la sessione 0. poi vi è l'avvio, e quindi è possibile utilizzare il computer.


Con Windows 8, quando si spegne il PC, il sistema operativo chiude le sessioni, i programmi e i servizi, ma i memorizza la sessione 0 sul hard disk. È simile alla sospensione (ibernazione): Windows salva lo stato della memoria (sessioni, programmi e servizi aperti) sul disco, quindi spegne il PC. Windows 8 memorizza solo lo stato della sessione 0, il che prende meno tempo, così, quando si avvia, il PC ripristina lo stato della sessione 0 in memoria, poi avvierà i driver aggiuntivi, e la schermata di avvio. Per riassumere la sessione 0 di Windows 8 rimane "aperta", anche dopo aver arrestato il PC:

Fasi di avvio "classico" e fasi di avvio veloce di Windows 8


Nota Bene: si noti che nel riavvio, Windows 8 non utilizza il modo Avvio veloce. C'è differenza tra avvio e riavvio. Il riavvio è più lungo perché Windows 8 e la sessione 0 vengono completamente chiusi.

Miglioramento di Gestione attività

Un Task Manager alleggerito e chiarito che mostra solo le applicazioni in primo piano in una finestra semplificata in cui l'unica opzione è Termina attività:


Gestione attività


Per visualizzare i processi in background e le opzioni aggiuntive, basta cliccare su Più dettagli. I processi sono raggruppati per applicazioni, In backgroun e di Windows. Nota una nuova presentazione più divertente e alla portata di tutti, perché l'uso Task Manager non è spesso eseguita dal funzionamento novizi:

Gestione attività: Vista dettagliata



Supporto dischi di grandi dimensioni

Immagini ad alta risoluzione, film HD, collezioni di musica ecc., la nostra gamma multimediale digitale continua ad ampliare e migliorare. I produttori dei dischi attrezzature sempre più veloci e sofisticate per monitorare le esigenze del cliente. Con l'emergere sempre di più di unità ad alta capacità, Microsoft ha integrato in Windows 8 un sopporto nativo i dischi di 3 TB (Terabyte) o più e di settori dischi fisici di dimensione 4K.

Windows Store

Una delle grande novità del nuovo sistema operativo è Windows Store; Windows 8 integra lo store di Microsoft per scaricare le applicazioni Windows, come accade già sui Mac Apple con iTunes:

Windows Store



Password e protezione dati utente

Windows 8 offre nuove funzionalità per la protezione degli account utente. Si può accedere a windows con un account Microsoft (Live, Hotmail, Outlook, MSN), un modo di ritrovare il suo ambiente Windows 8 personalizzato, e i suoi dati SkyDrive su qualsiasi dispositivo Windows 8 connesso.


Oltre alla classica password di connessione, Windows 8 offre due nuovi modi per aprire la sessione: il primo con un codice PIN; un codice a quattro cifre da digitare senza premere Invio, un modo rapido per aprire la sessione, come sui telefoni cellulari. Il secondo modo è l'accesso con una password grafica, utilizzato su Tablet e dispositivi con touchscreen:

Impostare una password grafica

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Guida rapida Windows 8 » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.