Come scegliere un PC portatile

Novembre 2016

Scegliere un computer portatile non è facile, dato il numero di marche e modelli sul mercato. Le differenze nelle caratteristiche, nelle dimensioni, nei prezzi, ma soprattutto i tecnicismi e i valori incomprensibili usati per presentare le schede dei prodotti, lasciano perplesso chi non si intende né di computer, né di hardware. In questa guida proviamo di darvi un'idea sui criteri da considerare prima di comprare un PC portatile.


Dimensioni

Grandi

Se non avete realmente bisogno di mobilità, non vi spostate sempre con il laptop, e non lavorate in tanti posti, non c'è bisogno di comprare un piccolo notebook. Per una maggior comodità scegliete un modello leggermente più grande, con uno schermo da 17 o 18 pollici, una tastiera con tastierino numerico e una batteria resistente.

Medie

Siete sempre in giro e avete il vostro portatile con voi ma avete bisogno di un minimo di comodità? Uno schermo di 15.4" può essere sufficiente, il suo peso è ragionevole e la tastiera confortevole.

Piccole

I netbook o mini-portatili sono computer molto piccoli. La miniaturizzazione dei componenti, sempre in costante miglioramento, permette la fabbricazione di computer ad alte prestazioni per un peso pari a meno di 1 kg, con tutte le caratteristiche previste di un PC. Tali computer possono essere trasportati in piccole borse e usati dove più si desidera. Sono utili per chi viaggia frequentemente per lavoro o lavora in più posti.

Specifiche

Processore

Il processore è il cuore del computer. Le prestazioni del computer sono fortemente condizionate dalle prestazioni del processore. Se utilizzate tanti software potenti che richiedono parecchie risorse, avrete bisogno di un processore potente (frequenza > 2.4 Ghz). Tuttavia, per un uso semplice, solo per la navigazione Internet e per i software Office, meglio scegliere un processore di fascia media (frequenza = 2 GHz), abbastanza potente per un buon funzionamento del computer.

RAM

La RAM memorizza temporaneamente i dati durante la loro elaborazione da parte del processore. Più grande è la capacità della RAM più rapido sarà l'accesso del processore ai dati da elaborare. 1 GB di RAM è il minimo raccomandato per i sistemi operativi attuali, in ogni modo la maggior parte dei computer portatili sono venduti con 4 GB di RAM.

Archiviazione

Oggi i portatili sono dotati di hard disk di una capacità di circa 500 GB. La capacità di archiviazione è una delle cose principali da tenere in considerazione al momento dell'acquisto. Tuttavia, questo, non è l'unico criterio che si prendere in considerazione: la velocità di accesso ai dati memorizzati è anche molto importante. Un HD da 7200 rpm (giri al minuto) sarà più efficace di uno da 5400 rpm. Alcuni computer sono dotati di memoria flash, al posto di uno o più disco rigidi, chiamata SSD (Solid State Drive). A differenza del disco rigido tradizionale, le SSD non implementano alcun elemento meccanico e sono quindi meno fragili, più efficienti, ma più costose.

Scheda video

È un elemento chiave per chi desidera installare videogiochi o programmi di animazione 3D. Non esitare, dunque, nell'acquisto di scheda video ad alte prestazioni, poiché queste diventano vecchie in tempi relativamente brevi. È quindi consigliato prendere una scheda con 512 MB di RAM-video, in combinazione con un processore grafico abbastanza potente (per saperne di più leggere: scegliere la scheda video per PC portatile). Interessante risulta essere l'uscita TV sul laptop, così da poter utilizzare lo schermo TV senza necessariamente aver bisogno di elevate prestazioni della scheda grafica. Inoltre, i netbook e alcuni modelli di fascia bassa sono dotati di un semplice chipset grafico incorporato nel scheda madre, questo è sufficiente per uso semplice della macchina, per esempio in ufficio o per la sola navigazione Internet.

Connettività

Considerare tutte le modalità d'uso che si desiderano svolgere con il portatile, così da poter considerare di quali tipi di connettività si ha bisogno. Il firewire è sempre più utilizzato per le prestazioni che offre, essendo molto più veloce dell'USB nello scambio di dati. Allo stesso modo, fare attenzione alle porte USB, che sono sempre utili (ricordatevi di controllare che essi siano sufficientemente distanziati per ospitare più dispositivi). Per guardare i film in TV, fare attenzione che vi sia presente una porta HDMI. Un lettore di schede multifunzione è a volte utile per il trasferimento di dati dalla macchina fotografica o dal telefono cellulare.

Schermo

Potete trovare sul mercato portatili con schermi da 7 a 20 pollici. La dimensione dello schermo dipende dall'uso che desiderate fare del computer. Un grande schermo permette di guardare piacevolmente dei film, lavorare o giocare comodamente. Tuttavia, le dimensioni ed il peso del PC saranno più grandi. Invece un piccolo schermo (12 pollici o meno) permette di avere un portatile molto comodo da trasportare.

Autonomia

È da 2 a 8 ore per un uso semplice. Anche l'autonomia è un elemento chiave nella scelta di un portatile. È importante sapere che più la batteria è efficiente più sarà pesante. Quindi prendete in considerazione il peso, se avete bisogno del portatile sempre con voi dovete quindi pensare alla qualità della batteria, ma anche al consumo. Ora ci sono processori a basso consumo che consentono di una buona autonomia.

Sistema operativo

Anche se la maggior parte dei PC sono venduti con un sistema operativo Microsoft, sempre più computer sono dotati di distribuzione Linux per risparmiare sulle licenze di Windows. Oggi le distribuzioni Linux sono abbastanza semplici da usare, solo che tanti programmi non sono compatibili con Linux, anche se ci sono software simili.

Rumore e riscaldamento

Spesso dimentichiamo questi criteri nella scelta di un computer portatile. Tuttavia, in pratica, spesso si rivelano importanti in termini di comodità. I computer producono calore e per questo sono ventilati. Talvolta la ventola può essere molto rumorosa. Analogamente, accade che alcuni portatili si riscaldano di più rispetti ad altri. Controllare questi criteri prima di acquistare è spesso difficile, soprattutto se comprate online. Tuttavia possiamo dire che più il computer è di fascia alta meno importanti questi problemi sono importanti.

Garanzia

A seconda del livello della vostro esperienza nell'informatica, può essere interessante o meno firmare un contratto che include una garanzia di riparazione e di assistenza. In generale, non si cambiano i componenti di un computer portatile, prendere una garanzia lunga sembra quindi ragionevole, a meno che non siate abituati a farlo per tener sempre il vostro PC aggiornato con hardware più recente.

Upgrade

Naturalmente è possibile sostituire alcuni vecchi componenti con dei nuovi con maggiore efficienza. Se è abbastanza facile aggiungere o cambiare moduli RAM, o il HD, di solito non è il caso per la CPU o la scheda video. Solo su alcuni portatili è facile sostituire il processore, e la scheda video (a patto che questa sia esterna e non incorporata nella scheda madre). Dovete quindi scegliere bene prima di acquistare.


Foto: © springfieldlaptopcomputers.com

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come scegliere un PC portatile » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.